Clicks54
Roby_73

Più si è umili, più si è simili a Cristo

"Cristo Gesù, pur essendo di natura divina, non considerò un tesoro geloso la sua uguaglianza con Dio; ma annientò se stesso, assumendo la condizione di servo e divenendo simile agli uomini; apparso in forma umana, umiliò se stesso". (Fil 2,6-8)

"Rivestitevi di umiltà, perché Dio resiste ai superbi, ma dà grazia agli umili". (1 Pietro 5,5)

Chi desidera una comunione intima con Cristo dovrebbe ricordare le parole del Signore: “Su chi dunque volgerò lo sguardo? Su chi è umile, ha lo spirito contrito e trema alla mia parola”. Abbassatevi, dunque, se volete salire in cielo. Non diciamo forse di Gesù che “è disceso ed è anche salito”? Dovete fare la stessa cosa. Dovete scendere verso il basso, per crescere verso l’alto; poiché la comunione più dolce con il cielo appartiene alle anime umili e solo ad esse. Dio non negherà alcuna benedizione a uno spirito completamente umile. “Beati i poveri in spirito, perché di loro è il regno dei cieli”, con tutte le sue ricchezze e i suoi tesori.

"L’umiltà precede la gloria". (Proverbi 15,334)

"Prendete su di voi il mio giogo e imparate da me, perché Io sono mansueto ed umile di cuore; e voi troverete riposo per le vostre anime." (Matteo 11,29)

"Poiché così dice l’Alto e l’Eccelso, che abita l’eternità, e il cui nome è "Santo": «Io dimoro nel luogo alto e santo e anche con colui che è contrito e umile di spirito, per ravvivare lo spirito degli umili, per ravvivare lo spirito dei contriti"». (Isaia 57,15)

"Non parlate più con tanto orgoglio; non esca più l’arroganza dalla vostra bocca; poiché l’Eterno è un Dio che sa tutto, e da lui son pesate le azioni dell’uomo". (1 Samuel 2:3)

"Venuta la superbia, viene anche l’ignominia; ma la sapienza è con gli umili". (Proverbi 11:2)

"Dall’orgoglio non vien che contesa, ma la sapienza è con chi dà retta ai consigli". (Proverbi 13:10)

"L’Eterno spianta la casa dei superbi, ma rende stabili i confini della vedova". (Proverbi 15:25)

"Il frutto dell’umiltà e del timor dell’Eterno è ricchezza e gloria e vita". (Proverbi 22:4)

"L’orgoglio abbassa l’uomo, ma chi è umile di spirito ottiene gloria". (Proverbi 29:23)

"Perciò, chi si pensa di stare ritto, guardi di non cadere". (1 Corinzi 10:12)

"Ma la legge non si basa sulla fede; anzi essa dice: Chi avrà messe in pratica queste cose, vivrà per via di esse". (Galati 3:12)

"Umiliatevi nel cospetto del Signore, ed Egli vi innalzerà". (Giacomo4:10)

"Poiché chiunque s’innalza sarà abbassato, e chi si abbassa sarà innalzato". (Luca 14:11)

"Il frutto dello Spirito, invece, è amore, allegrezza, pace, longanimità, benignità, bontà, fedeltà, dolcezza, temperanza; contro tali cose non c’è legge". (Galati 5:22, 23)

"Non fate nulla per spirito di parte o per vanagloria, ma ciascun di voi, con umiltà, stimando altrui da più di se stesso, avendo ciascun di voi riguardo non alle cose proprie, ma anche a quelle degli altri. Abbiate in voi lo stesso sentimento che è stato in Cristo Gesù;" (Filippesi 2:3-5)

"Chi è altero d’animo è in abominio all’Eterno; certo è che non rimarrà impunito". (Proverbi 16:5)
"La superbia precede la rovina, e l’alterezza dello spirito precede la caduta". (Proverbi 16:18)
"V’è tal via che all’uomo par diritta, ma finisce col menare alla morte". (Proverbi 16:25)

"Prima della rovina, il cuor dell’uomo s’innalza, ma l’umiltà precede la gloria". (Proverbi 18:12)

"Ma Egli dà maggior grazia; perciò la Scrittura dice: Iddio resiste ai superbi e dà grazia agli umili. Sottomettetevi dunque a Dio;" (Giacomo 4:6)

"Guiderà i mansueti nella giustizia, insegnerà ai mansueti la sua via". (Salmi 25:9)

“Chi pertanto si farà piccolo come questo bambino, sarà lui il più grande nel regno dei cieli.” (
Matteo 18:4)