Clicks1K
it.news
2

"Vescovo transgender" afferma di discendere da San Nicola di Flüe

Megan Rohrer, 41, una signora di San Francisco, è stata eletta l'8 maggio vescovo laico del sinodo di Sierra Pacific della Chiesa Evangelica Luterana in America (ELCA).

Così è diventata il primo "vescovo transgender" tra i Protestanti principali. Rohrer è famosa per il suo attivismo omosessuale per le strade, per le prediche e per quanto scrive. I vescovi laici sono eletti per un termine di sei anni.

Rohrer è comparsa prima come lesbica al college Luterano di Sioux Falls. Ora si fa dare del "loro" come se fosse in tanti (v. Marco 5,9).

Rohrer afferma che San Nicola di Flüe (+1487) – santo patrono della Svizzera e fedele Cattolico – era suo bisavolo di sedici generazioni.

La ELCA è uno dei gruppi principali decadenti Protestanti abortisti degli USA. Quando nel 2009 ha introdotto il matrimonio tra omosessuali, circa 700 congregazioni (500'000 persone), tra cui i più convinti osservanti, se ne sono andati, mentre sono rimasti i fedeli più all'acqua di rose.

Foto: Megan Rohrer, © wikicommons, CC BY-SA, #newsDxdvmbpefb

il vandea
Sembra un angelo (dell'inferno).
Gesualda
Un vomito🤢🤢🤢