Clicks939
it.news
2

Vescovo Schneider invita i preti a opporsi al rigorismo del coronavirus

L'infezione da coronavirus ha dimostrato di essere molto meno letale rispetto a ciò che veniva considerato tradizionalmente epidemia, ha detto il vescovo Athanasius Schneider a InfoCatolica.com (5 giugno).

Schneider chiede una preghiera per la cessazione dell'attuale "dittatura sanitaria" che prepara un "nuovo ordine politico mondiale" che mostra i segni della repressione dei diritti umani fondamentali e della discriminazione contro i fedeli.

Moltissimi vescovi hanno reagito in fretta per la paura, vietando tutte le messe pubbliche e chiudendo le chiese, afferma Schneider: "Hanno reagito più da burocrati civili che da pastori" perché "hanno perso la visione soprannaturale e hanno abbandonato il primato del bene eterno delle anime.”

Schneider consiglia i preti di fare attenzione al coronavirus, ma di disobbedire al divieto pastorale dei rispettivi vescovi, perché questi non hanno il potere di proibire i sacramenti.

Gloria.tv ha appreso da alcuni preti che verranno trasferiti perché non hanno obbedito alle restrizioni del coronavirus in maniera rigoristica.

Foto: Athansius Schneider, © Joseph Shaw, CC BY-NC-ND, #newsXkrdiuhuou

Veritasanteomnia
Finalmente la voce di un Vescovo...che rarità
Suari
Ricordo don Ricotta