SUOR JOSEFA MENENDEZ VIDE SAN GIOVANNI L'EVANGELISTA E SUBÌ BRUCIATURE NELL' ABITO RELIGIOSO DAL DEMONIO.... La sera del giovedì santo, 13 aprile 1922, Josefa scriveva: «Verso le tre e mezzo mi trovavo …More
SUOR JOSEFA MENENDEZ VIDE SAN GIOVANNI L'EVANGELISTA E SUBÌ BRUCIATURE NELL' ABITO RELIGIOSO DAL DEMONIO....
La sera del giovedì santo, 13 aprile 1922, Josefa scriveva: «Verso le tre e mezzo mi trovavo in cappella quando davanti a me vidi qualcuno vestito come Nostro Signore, ma un poco più alto di statura, molto bello, con un'espressione di pace nella fisionomia che attraeva. Indossava una tunica di colore rosso violaceo scuro. In mano aveva una corona di spine simile a quella che Gesù mi portava nel passato». «- Sono il Discepolo del Signore - disse. - Sono Giovanni l'Evangelista e ti porto uno dei gioielli più preziosi del divino Maestro». «Mi diede la corona ed egli stesso me la posò sul capo». Josefa lì per lì fu turbata da questa apparizione inaspettata, ma a poco a poco si rassicurò sentendosi pervasa da una dolce pace. Si fece ardita e osò confidare al celeste visitatore l'angoscia che l'opprimeva per tutto ciò che il demonio le faceva soffrire. «- Non temere. L'anima tua è …More
Gli Eletti del Signore shares this
625