AlfredoC.
AlfredoC. shares from noi_cattolici
415

Come Sant’Antonio Abate sconfisse il demonio

Viveva in solitudine nel deserto ma non era solo. Sant’Antonio Abate (a volte chiamato anche Sant’Antonio d’Egitto o Sant’Antonio il Grande) venne ispirato dai Vangeli a vendere tutto ciò che possedeva …More
Viveva in solitudine nel deserto ma non era solo.
Sant’Antonio Abate (a volte chiamato anche Sant’Antonio d’Egitto o Sant’Antonio il Grande) venne ispirato dai Vangeli a vendere tutto ciò che possedeva e a condurre una vita di solitudine nel deserto egiziano. Scelse un tranquillo eremo lontano dal mondo, ma non riuscì a fuggire completamente dal suo nemico più insistente.
Il diavolo, sapendo che Antonio era un uomo molto santo e vicino a Dio, fece di tutto per osteggiarlo. Se non riusciva ad allontanarlo da Dio attraverso le ricchezze mondane cercava di attaccarlo sia fisicamente che spiritualmente. Sant’Atanasio ricorda vari di questi episodi nella sua Vita di Sant’Antonio.
Dopo aver fallito nel tentarlo con la lusinga della ricchezza, il diavolo assalì il giovane “turbandolo di notte, molestandolo di giorno al punto che quelli che lo vedevano si accorgevano della lotta che si combatteva tra i due”. Dopo ogni tentazione, tuttavia, Antonio “dava forza al suo corpo mediante la fede e i …More
AlfredoC. shares from Nicola D.B.
13K

DIO NON SI IRRIDE. SAN PAOLO IN BRASILE PUNITA PER LA SUA INIQUITA'

⚠ ⚠ ⚠ EBBENE...DIO NON SI IRRIDE, APPUNTO. LA STESSA COSA ACCADDE POCO PRIMA DEL FAMOSO TERREMOTO DI MESSINA NEL 1908 QUANDO DIVERSI FACINOROSI ANTICRISTIANI E ANTICLERICALI, ANCHE MASSONI, MARCIANDO …More
⚠ ⚠ ⚠ EBBENE...DIO NON SI IRRIDE, APPUNTO. LA STESSA COSA ACCADDE POCO PRIMA DEL FAMOSO TERREMOTO DI MESSINA NEL 1908 QUANDO DIVERSI FACINOROSI ANTICRISTIANI E ANTICLERICALI, ANCHE MASSONI, MARCIANDO IN PROCESSIONE E PORTANDO INSEGNE IRRISORIE VERSO CRISTO, MARIA SS E LA CHIESA, INVOCAVANO DICENDO E CANTANDO UN FAC SIMILE DI CANZONE CHE DICEVA PRESSAPOCO COSI' : " GRAN DIO SE CI SEI E NON SEI MORTO MANDA A TUTTI UN TERREMOTO" PADRE MARIA DI FRANCIA CHE ERA IL LORO CURATO AVVISO' CHE IL SIGNORE AVREBBE ASCOLTATO ED ESAUDITO LA IRRISORIA RICHIESTA. IL GIORNO DOPO MESSINA CADDE SOTTO IL TERREMOTO DEL (10° GRADO DELLA SCALA MERCALLI) DI CUI LE PRIME E PIÙ VIOLENTE SCOSSE SI PRODUSSERO, SENZA ALCUN FENOMENO SISMICO PRECURSORE, ALLE ORE 5.20 DELLA MATTINA, QUANDO LA QUASI TOTALITÀ DELLA POPOLAZIONE DORMIVA O SI TROVAVA DENTRO LE CASE, E ALLE ROVINE DEGLI SCUOTIMENTI SI AGGIUNSERO QUELLE DEL MAREMOTO, SI CALCOLARONO DAI 60 AGLI 80MILA MORTI SU UNA POPOLAZIONE DI CIRCA 120MILA PERSONE. MAI...…More
g g g
Qualcuno ha detto che successe la stessa cosa qualche hanno prima del disastro del Vajont
AlfredoC. shares from Irapuato
669
Santi e beati del giorno, 29 febbraio: beata Antonia da Firenze icustodidimaria Beata Antonia di Firenze Vedova, Badessa 28 febbraio (negli anni bisestili: 29 febbraio) † 29 febbraio 1472 Nata a Firenze …More
Santi e beati del giorno, 29 febbraio: beata Antonia da Firenze
icustodidimaria
Beata Antonia di Firenze Vedova, Badessa
28 febbraio (negli anni bisestili: 29 febbraio)
† 29 febbraio 1472

Nata a Firenze, giovanissima si sposò ed ebbe un figlio. Rimasta vedova, entrò nel monastero delle terziarie di s. Francesco, fondato a Firenze nel 1429 dalla beata Angelina. Fu badessa a Foligno (1430-33) e poi a L'Aquila dove, nel 1447, confortata dal consiglio di S. Giovanni da Capistrano, fondò il monastero del Corpus Domini sotto la regola prima di s. Chiara. Allora, come era avvenuto ad Assisi ai tempi di s. Chiara, molte fanciulle aquilane, per seguire Antonia che ne rispecchiava le virtù, abbandonarono il mondo. La beata morì il 29 febbraio 1472. Il suo corpo si conserva, tuttora intatto e flessibilie, nel monastero di s. Chiara dell'eucarestia a L'Aquila. Pio IX approvò il culto il 17 settembre 1847.
Antonia nacque a Firenze nel 1400. Giovane vedova, con un figlio, si oppose alla famiglia che …More
10:12
AlfredoC. shares from Ludovic 2Nîm
1.5K
Gli italiani non pregano più e sono abbandonati da Dio. Come il popolo d'Israele ogni volta che abbandonava il suo Dio veniva punito da estranei... Gli immigrati producono poco ma ottengono dallo Stato …More
Gli italiani non pregano più e sono abbandonati da Dio. Come il popolo d'Israele ogni volta che abbandonava il suo Dio veniva punito da estranei...
Gli immigrati producono poco ma ottengono dallo Stato misure assistenziali per certi versi più convenienti di quelle che toccano agli italiani. Le pensioni erogate dall’Inps a cittadini extracomunitari denotano una prevalenza di assegni concessi a stranieri di classi di età più giovani rispetto alla media; infatti il 36,5% di queste pensioni finisce nelle tasche di extracomunitari under 60, contro il 4,1% del totale.
In altre parole: gli extracomunitari vanno in pensione prima degli italiani. Il discorso non cambia se consideriamo le prestazioni assistenziali: quelle concesse agli extracomunitari under 60 sono la metà del complesso erogato a stranieri.
In Italia ci sono addirittura 5.579 stranieri titolari di pensioni sia di invalidità, sia assistenziali e altri 1.003 che incassano sia le pensioni d’invalidità e che quelle indennitarie. Ovvero …More
01:10
AlfredoC. shares from Lugatartuga Rossi
787
Sembra che dei complottisti armati di Fake news si siano infiltrati nelle istituzioni. 😂😂😂😂 Poveretti non sanno più cosa inventarsi...More
Sembra che dei complottisti armati di Fake news si siano infiltrati nelle istituzioni.
😂😂😂😂
Poveretti non sanno più cosa inventarsi...
05:49