Dio è amore
Dio è amore
5

Giovanni Paolo II: tutte le ragioni in favore della «sottomissione» della donna all'uomo nel matrim…

Giovanni Paolo II: tutte le ragioni in favore della «sottomissione» della donna all'uomo nel matrimonio debbono essere interpretate nel senso di una «reciproca sottomissione» di ambedue «nel timore …
Dio è amore
43

Juan Pablo II: Todas las razones en favor de la «sumisión» de la mujer al hombre en el matrimonio …

Juan Pablo II: Todas las razones en favor de la «sumisión» de la mujer al hombre en el matrimonio se deben interpretar en el sentido de una sumisión recíproca de ambos en el «temor de Cristo» Il test…
Dio è amore
11.8K

Benedetto XVI e il vergognoso "caso" Sapienza: docufilm del blog

19:57
Benedetto XVI e il vergognoso "caso" Sapienza: docufilm del blog. Video e riflessioni Carissimi amici, buona domenica! La nostra Gemma ci ha fatto un grande regalo realizzando questo "docufilm" per …More
Benedetto XVI e il vergognoso "caso" Sapienza: docufilm del blog. Video e riflessioni
Carissimi amici, buona domenica!
La nostra Gemma ci ha fatto un grande regalo realizzando questo "docufilm" per ripercorrere il "caso" Sapienza. Molti aggettivi potrebbero accompagnare il sostantivo "caso", ma credo che "vergognoso" continui a essere quello più indicato. Lo speciale del blog è raggiungibile qui.
Questo video, che si conclude con le parole e le immagini più che eloquenti dell'Angelus del 20 gennaio 2008, è davvero importante anche come documento storico.
Chi oggi parlerebbe così del Papa? Chi ne avrebbe così tanta paura? La risposta è nei fatti: nessuno!
E' lampante che i docenti intervistati avevano paura del confronto con Benedetto XVI o, forse, con il professor Ratzinger. Qualcuno lo dice anche chiaramente. Professori e mass media (grande e grave la loro responsabilità) fomentarono le proteste degli studenti decisi a sbarrare la strada al Papa. Sono passati nove anni e c'è da …More
Francesco I likes this.
Dio è amore
1
Pare che i media, al di là ed al di qua dell’Atlantico, abbiamo scoperto chi è il tessitore delle linee culturali del Trump-pensiero. Si tratta di Stephen H. Bannon, intellettuale di origini …More
Pare che i media, al di là ed al di qua dell’Atlantico, abbiamo scoperto chi è il tessitore delle linee culturali del Trump-pensiero. Si tratta di Stephen H. Bannon, intellettuale di origini irlandesi, un cattolico vicino al cardinal Burke (1).
Le élite globalizzatrici, ed il mediasystem che le sostiene, si sono scagliate contro quella che è ormai ritenuta essere l’eminenza grigia del trumpismo, l’organizzatore culturale del nuovo regime statunitense.
Ha perfettamente ragione l’amico Maurizio Blondet quando nei suoi interventi mette in evidenza che i media, prezzolati dalle multinazionali globaliste infastidite dalla politica “no-global” del nuovo presidente statunitense, non perdonano nulla a Trump mentre hanno fatto passare di tutto ad Obama fino ad insignirlo del Premio Nobel per la Pace nonostante che sia stato uno dei più guerrafondai inquilini della Casa Bianca.
Quindi sia chiaro: lo scrivente non è certamente dalla parte dei globalizzatori né del mediasystem prezzolato dalle …
More
maurizioblondet.it

A PROPOSITO DEL BANNON PENSIERO - di Luigi Copertino

A PROPOSITO DEL BANNON PENSIERO REPLICA AD ANTONIO SOCCI Pare che i media, al di là ed al di qua dell’Atlantico, abbiamo scoperto chi è il …
Abramo likes this.
Dio è amore
Lasciamo perdere Trump, per favore Maurizio Blondet 7 febbraio 2017 0 Miguel Martinez Da qualche settimana, vedo che tutti i media non fanno altro che parlare di quello che fa o dice il signor …More
Lasciamo perdere Trump, per favore
Maurizio Blondet 7 febbraio 2017 0

Miguel Martinez
Da qualche settimana, vedo che tutti i media non fanno altro che parlare di quello che fa o dice il signor Donald Trump.
Ora, Donald Trump è semplicemente il presidente degli Stati Uniti, che già non sono uno “stato” in senso europeo, sono cinquanta stati ciascuno con un grado di independenza inimmaginabile da noi.
Poi lui è solo uno dei tre rami ufficiali del potere, e anche uno solo dei mille rami non ufficiali del potere.
Se questo pittoresco speculatore immobiliare è riuscito a farsi strada, è perché ha colto qualcosa di essenziale.
E su questo qualcosa di essenziale, il resto del mondo tace. Per cui cerchiamo di ribadire ancora una volta una cosa già detta. La questione fondamentale è urbanistica, cioè riguarda una scelta di sistema di vita che da settant’anni segna la vita statunitense: la suburbia. La suburbia non esiste nei censimenti (dove l’81% della popolazione risulta “urbana”), …More
maurizioblondet.it

Lasciamo perdere Trump, per favore

Miguel Martinez Da qualche settimana, vedo che tutti i media non fanno altro che parlare di quello che fa o dice il signor Donald Trump. Ora, Donald …
Dio è amore
262

Sulla medicina per i peccatori, le opposte ricette di Ratzinger e Bergoglio

Articolo pubblicato nel blog Settimo Cielo di Sandro Magister qua Viste le istruzioni dei vescovi della regione di Buenos Aires – approvate per iscritto da papa Francesco –, dei vescovi di Malta…
Dio è amore
263

Né cattolici progressisti, né cattolici conservatori

Riportiamo alcuni brani del articolo di Luigi Copertino, pubblicato nel blog di Maurizio blondet sotto il titolo "A PROPOSITO DEL BANNON PENSIERO REPLICA AD ANTONIO SOCCI, che potete leggere nella …