Clicks1.8K
Fatima.
12

Il Micro-chip corrisponde al ‘MARCHIO DELLA BESTIA dell’Apocalisse

Testimonianza del Dr. Sanders

Il Dr. Carl Sanders è uno scienziato che ha collaborato, come uno dei responsabili, al progetto per lo sviluppo del micro-chip.

Ingegnere elettronico dal 1968, conosce i micro-chip fin dall'inizio. Egli ha diretto un gruppo di cento fra i migliori scienziati del mondo, in uno studio che è costato allora, un milione e mezzo di dollari.

L'oggetto di questo studio era determinare il punto più appropriato all'interno del corpo umano, per inserire il micro-chip, così da poter captare al massimo i cambiamenti di temperatura, perché la batteria al litio si ricaricasse automaticamente con le fluttuazioni di temperatura.

I ricercatori diretti da Sanders, dopo molti esperimenti sul corpo umano, trovarono che il punto più adeguato si trovava proprio sotto i capelli della fronte umana e sotto il dorso della mano destra.

Questa scoperta, a loro insaputa, corrispondeva esattamente a quello che, da duemila anni, aveva scritto Giovanni apostolo nell’Apocalisse, che cioè la “bestia” obbligava tutti a mettere il suo “marchio o segno”, proprio sulla mano destra e sulla fronte.

E ancora a loro insaputa, non sapevano che questo sarebbe stato il tempo (in questa generazione!), che il micro-chip verrà imposto dall’anticristo (o bestia che sale dal mare..), che è prossimo a manifestarsi, e dal falso Papa (bestia che sale dalla terra che aveva due corna simili ad un agnello e parlava come un drago).

Da tempo, in questi anni, l’uso del micro-chip ha già preso piede, inizialmente con sperimentazioni sugli animali, ma ora è già inserito anche su molti uomini e bambini (In Florida ci sono già 17.000 bambini col microchip, e in Svezia 6.000 adulti).

La tecnologia sul microchip è molto avanzata: è al punto giusto, perché si possa realizzare la profezia biblica della ‘bestia’ che impone il suo “marchio”, cioè il micro-chip.

Come già visto, secondo gli studi fatti, il micro-chip, grande come un chicco di riso, verrà messo sulla fronte e sulla mano destra, e verrà “iniettato” sul corpo umano attraverso una siringa il cui ago sarà largo 0.75 di un mm. Ci rendiamo conto allora, che sarà estremamente facile inserire sotto pelle il micro-chip non solo a poche persone, ma anche a grandi masse di persone e a interi popoli, come fosse una specie di vaccinazione.

Riguardo al “Segno” che viene descritto dall’Apocalisse, il Dottor Sanders affermerà più tardi, che S. Giovanni in realtà nelle visioni avute a Patmos, vide un ago ipodermico che si utilizza per iniettare il micro-chip sulla mano destra e sulla fronte. Egli dichiara che la parola greca "segno", è in realtà un "graffio", una "scalfittura" dovuta ad una punta aguzza.

A questo punto, dopo la scoperta che il microchip funziona solo mettendolo sulla fronte e sulla mano destra, invitarono lo scienziato Carl Sanders, non credente, a leggere l'Apocalisse.
La sua sorpresa fu che quanto affermato dall’Apocalisse e la loro scoperta corrispondeva perfettamente.

Ecco il testo dell’Apocalisse che ne parla per ben due volte del “marchio della bestia” sulla fronte e sulla mano.

(Ap13,16-17): “La ‘bestia’… faceva sì che tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi, ricevessero un marchio sulla mano destra e sulla fronte..!”

E ancora: (Ap.14,9-13) Poi un terzo angelo...: “Chiunque adora la bestia e la sua statua e ne riceve il marchio [il microchip] sulla fronte o sulla mano, berrà il vino dell'ira di Dio che è versato puro nella coppa della sua ira e sarà torturato con fuoco e zolfo al cospetto degli angeli santi e dell'Agnello. Il fumo del loro tormento salirà per i secoli dei secoli, e non avranno riposo né giorno né notte quanti adorano la bestia e la sua statua e chiunque riceve il marchio del suo nome” .

Dopo quella lettura, la sua mente si aprì e fu invasa dalla vera luce: egli stesso confidò che pianse per quattro giorni. Così, solo in un secondo momento, l’ingegnere elettronico aveva capito che l’uso sbagliato di questa scoperta, avrebbe portato l’umanità ad essere schiava del demonio, come dice l’Apocalisse.

Si convertì e lui come laico iniziò un ministero di predicazione della Parola di Dio a riguardo del “segno della bestia”. Metteva in guardia tutti che il micro-chip corrisponde al "marchio della bestia", per cui accettandolo, saremmo diventati schiavi di Satana con la conseguente perdizione eterna.

Il 27.04.2004, Dio Padre, nel Messaggio dato a Margherita di Gesù, proprio questo aveva proclamato a tutti i suoi figli e a tutto mondo, perché nessuno cadesse nel tranello di Satana, per essere poi coinvolti con lui nella perdizione eterna.

“Io sono il Padre! E i miei figli non devono dar adito a qualsiasi argomento plausibile essi portino (i fautori del micro-chip con a capo le due “bestie” dell’Apocalisse), per farvi mettere tale “arnese”.
No! dico io, no figli miei! Sarebbe rinnegarmi come Padre, sarebbe dare retta alla voce della “Bestia”! Ascoltate il Mio accorato appello, rifiutatevi da subito a questo loro comando, che avrà lo scopo di potervi tutti controllare, di avervi tutti “ostaggi umani”.
No, non fatelo! Questo sarebbe un vero disastro per voi, perché i Miei Angeli non vi riconoscerebbero come figli di Dio. Siate scaltri e date ascolto a questo Mio dire…
perché come automi verrete indottrinati a fare ciò che la Bestia vuole. Rifiutatevi! rifiutatevi! rifiutatevi!”

Da allora l’ansia di Sanders era salvare le anime dall'inganno dell’anticristo e del demonio, per liberarle da questo congegno ‘moderno’ che lui stesso aveva elaborato con la sua equipe.
Ma si accorse quasi subito di essere affetto da un cancro in metastasi, e in fase terminale.
Gli restavano pochi mesi di vita e facilmente non avrebbe superato l'intervento chirurgico da fare subito all'indomani.
Nella notte sua moglie canta e prega "l'Agnello di Dio": Sanders si trovò nella pace. Si sottopose all'operazione chirurgica, e trovarono che il cancro si era rinchiuso in una grande massa tumorale che venne asportata con successo, ed egli guarì.
Il segnale era chiaro, e così con la moglie consacrarono la loro vita ad avvertire i Cristiani di non ricevere il micro-chip, il segno della bestia che porta alla perdizione eterna.

Gesù, dopo tre mesi dal messaggio del Padre ci aveva ammoniti (P*24.7.06): Che ogni cuore riceva il mio dono di redenzione, ma che non accetti mai il “marchio della Bestia”(Ap 13,17).

Questo fratello, l’ingegnere Carl Sanders non credente, esperto nella materia del microchip, alla luce della parola di Dio dell’Apocalisse, si è convertito, e si è fatto "predicatore" di quella Parola per amore e la salvezza delle anime dei suoi fratelli:il nostro impegno è così convinto come il suo?

Ci lasciamo illuminare gli occhi della mente per intendere la Parola data su questo tema, per accoglierla e farla diventare parola di salvezza per noi e per tutti, ora che tutto va verso il suo termine (“fine dei tempi”) come descrivono le Sacre Scritture?

Sanders, senza avere questo Messaggio, si è fatto apostolo e annunciatore: non vogliamo noi ora obbedire alla richiesta del Padre che ci chiama a informare i fratelli del grave pericolo di accettare il microchip, il segno della bestia?

Quanto sia importante lo dice lo stesso Dio Padre: “Sarebbe rinnegarmi come Padre, sarebbe dare retta alla voce della “Bestia… sarebbe un vero disastro per voi, perché i Miei Angeli non vi riconoscerebbero come figli di Dio”.

Allora accogliamo e facciamo nostro l’invito del Padre (P*27. 04. 2004 ): “Maggiore deve essere il vostro darsi da fare per informare i fratelli sull’argomento dei micro-chip, e anche voi potete dare informazioni scientifiche, dicendo quali gravi conseguenze avrebbero mettendolo”.

www.margheritadigesu.it/…/2-drSanders.html
Stella cometa and one more user like this.
Stella cometa likes this.
Ermasteo likes this.
La teoria più probabile al riguardo è che verrà usato come strumento di controllo e verifica di identità. Chi non l'avrà sarà giudicato alla stregua di un sans-papier, e non potrà quindi accedere ai servizi basilari quali sanità, scuola, alloggi popolari, previdenza, ecc.
Le armi di difesa sono reti di mutua solidarietà e la fiducia incrollabile nella Provvidenza. Oltre alla preghiera