Clicks744
it.news
2

Siria: i Cattolici respingono la chiusura delle chiese e la Comunione nelle mani

L'arcivescovo maronita di Damasco Samir Nassar “resiste” alla chiusura delle chiese, come scrive nella sua lettera di Natale (Fides.org, 26 novembre).

Nassar parla di una "ribellione" contro l'idea di chiudere i luoghi di culto Cristiani e di sospendere le celebrazioni pubbliche dei sacramenti.

Nassar invita i fedeli a partecipare in "grandi numeri" alle Sante Messe e ricevere la Comunione sulla lingua ("Mostrano la loro fiducia nella Divina Provvidenza") nonostante la direttiva dei vescovi a prendere l'ostia nelle mani.

#newsBcklofrtyb

Diodoro
Da fides.org: "... L’Arcivescovo sceglie l’espressione “ribellione” per descrivere la reazione dei cristiani damasceni davanti alla ventilata ipotesi di chiudere i luoghi di culto cristiani e sospendere la celebrazione pubblica dei sacramenti. Davanti alla crescita dei contagi da Covid-19, racconta l’Arcivescovo maronita, «i fedeli si sono ribellati alla chiusura delle chiese e hanno insistito …More
Da fides.org: "... L’Arcivescovo sceglie l’espressione “ribellione” per descrivere la reazione dei cristiani damasceni davanti alla ventilata ipotesi di chiudere i luoghi di culto cristiani e sospendere la celebrazione pubblica dei sacramenti. Davanti alla crescita dei contagi da Covid-19, racconta l’Arcivescovo maronita, «i fedeli si sono ribellati alla chiusura delle chiese e hanno insistito nel partecipare in gran numero alla messa quotidiana». Inoltre – aggiunge l’Arcivescovo Nassar –, durante le celebrazioni eucaristiche, invece di seguire le indicazioni dei Vescovi e prendere in mano l’ostia consacrata, hanno continuato a prenderla sulla lingua, «quasi a voler sfidare la pandemia»".
Io non prendo l' Ostia sulla lingua -Deo gratias!!- per "sfidare la pandemia", ma ignorando scientemente direttive abusive, non scientifiche, sacrileghe, prettamente massoniche, mondialistiche.
Non capisco però quali Vescovi abbiano dato tale direttiva in Siria: Vescovi di altre Diocesi "colleghi" di questo Arcivescovo? Altri Vescovi?
Christoforus78
Chi ha subito persecuzioni sa quanto sia necessaria la Fede e nutrirsi di Dio. Il sazio occidente ha altri appetiti e sente altre priorità, per questo dovrà molto patire per tornare a Dio.