it.news
1519

"Mogli dei difensori di Mariupol" – Francesco usato per propaganda

Francesco si è concesso alla propaganda ricevendo l'11 maggio le presunte mogli di due appartenenti al «Battaglione nazionalista Azov» attualmente trincerato nell'acciaieria di Mariupol.

Una delle donne piangenti è stata identificata come Kateryna Prokopenko, l'altra come Yuliia Fedusiuk.

Erano accompagnate da Pyotr Verzilov, attivista della CIA e del movimento Pussy Riot, gruppo di omosessualiste mosse da odio religioso, finanziato da Soros.

Nel febbraio 2008, Verzilov si è esibito in una fornicazione pubblica a Mosca, al Museo Statale di Biologia Timiryazev (immagine sotto).

#newsMpmanadmvx



N.S.dellaGuardia
Lui stesso è propaganda!!!