Danilo Quinto
Danilo Quinto
1636

Sussurri allo Spirito Santo – Danilo Quinto – 29.02.2024

L’hanno intitolato Demos II. È un testo anonimo - si ricollega ad un altro testo firmato Demos, il cui autore sarebbe stato il defunto cardinale George Pell – che definisce, sostiene La Nuova Bussola …More
L’hanno intitolato Demos II. È un testo anonimo - si ricollega ad un altro testo firmato Demos, il cui autore sarebbe stato il defunto cardinale George Pell – che definisce, sostiene La Nuova Bussola Quotidiana (L’identikit del prossimo Papa: gli appunti di un cardinale), «le sette priorità del prossimo Conclave per riparare alla confusione e alla crisi creata da questo pontificato». L’anonimo cardinale si farebbe portavoce di altri, sul pontificato di Francesco, valutato come disastroso. Un documento, scrive la La Nuova Bussola Quotidiana, «pervaso da un profondo senso di tristezza proprio per la costrizione all’anonimato. Il motivo è desolatamente richiamato alla fine: “I lettori si chiederanno giustamente perché questo testo sia anonimo. La risposta dovrebbe essere ovvia per chiunque conosca l’attuale ambiente romano. La sincerità non è bene accetta e le sue conseguenze possono essere spiacevoli”».
Sono sufficienti queste parole per dare il giusto valore all’operazione che viene …More
Testimone82
Sembra che la soluzione di questo cardinale anonimo sia quella di tornare indietro di 20 anni ai tempi di GPII. Fa molto pensare questo, perché evita …More
Sembra che la soluzione di questo cardinale anonimo sia quella di tornare indietro di 20 anni ai tempi di GPII. Fa molto pensare questo, perché evita la questione decisiva, cioè di fare una riflessione onesta e sincera su quanto è accaduto negli ultimi 70 anni. A questo punto è lecito pensare che il problema di questi cardinali con Bergoglio sia per lo più di tipo personale.

Benedetto XVI, il Modernista che avrebbe salvato la Chiesa – Danilo Quinto – 26.02.2024

« …Il credente può vivere la sua fede unicamente e sempre librandosi sull’oceano del nulla, della tentazione e del dubbio, trovandosi assegnato il mare dell’incertezza come unico luogo possibile della …More
« …Il credente può vivere la sua fede unicamente e sempre librandosi sull’oceano del nulla, della tentazione e del dubbio, trovandosi assegnato il mare dell’incertezza come unico luogo possibile della sua fede,… ».
Questa non è una frase pronunciata da colui che molti ritengono sia il falso papa o l’Anticristo. È una frase scritta da chi sarebbe stato – sempre secondo taluni – il baluardo, il salvatore della Chiesa dal falso papa, decretando con la sua declaratio la sede impedita.
Non è la sola frase di questo salvatore della Chiesa che desta meraviglia, per usare un eufemismo. Il raffinatissimo e coltissimo Joseph Ratzinger, di cui molti mostrano di sentirsi orfani, infarcì il suo libro più famoso - Introduzione al Cristianesimo, nato dalle lezioni tenute dall’autore a Tubinga nel 1967, pubblicato nel 1968 e rieditato durante il suo pontificato – di affermazioni a volte inverosimili, spesso eretiche, comunque mai smentite, come ad esempio, queste: «È la struttura fondamentale …More
Luisa Cardinale
Mandò loro il figlio dicendo: avranno rispetto di mio figlio; ma essi visto il figlio lo cacciarono fuori e l'uccisero. Qui ce ne sono tanti di …More
Mandò loro il figlio dicendo: avranno rispetto di mio figlio; ma essi visto il figlio lo cacciarono fuori e l'uccisero. Qui ce ne sono tanti di impenitenti che si permettono pure di minacciare in nome di Dio. Conviene allora seguire il detto Non ti curar di loro, ma guarda e passa..
Giovanna Delbueno
Grazie Danilo.
3 more comments

Perché tanto odio contro la Fraternità Sacerdotale San Pio X? - Danilo Quinto - 17.02.2024

Molti lettori di questo blog e della mia pagina Facebook (Log into Facebook | Facebook) si accaniscono contro la Fraternità Sacerdotale San Pio X, l'unica realtà ecclesiale che custodisce e trasmette …More
Molti lettori di questo blog e della mia pagina Facebook (Log into Facebook | Facebook) si accaniscono contro la Fraternità Sacerdotale San Pio X, l'unica realtà ecclesiale che custodisce e trasmette il deposito della fede (la Sacra Scrittura, il Magistero, la Dottrina di sempre della Tradizione della Chiesa) - in una realtà drammatica come quella che stiamo vivendo - salvando le anime dall'Inferno e insegnando loro qual è la porta stretta da praticare per vivere e per morire in grazia di Dio.
Avrei potuto tenere celato il fatto che vado ogni giorno a Messa al Priorato della Fraternità di Silea, che è una delle ragioni per cui mi sono trasferito a Treviso. Chi mi conosce sa, però, che non ho mai agito per convenienza. Ho rinunciato a tutto nella mia vita per amore della Verità, figurarsi se m'importa di perdere lettori e follower. Voglio salvare la mia anima e fare testimonianza. Quindi, invito coloro che non sono d'accordo con quello che penso e scrivo, di frequentare altre pagine, di …More
Veritasanteomnia
Perché la San Pio X ha tanto odio per i legittimi Vicari di Cristo?
Diodoro
"... Bergoglio non ha fatto altro che continuare quest'opera di devastazione, portandola alle estreme conseguenze". Gentile dottor Quinto, il motivo …More
"... Bergoglio non ha fatto altro che continuare quest'opera di devastazione, portandola alle estreme conseguenze".
Gentile dottor Quinto, il motivo non dell'odio, ma della forte disapprovazione mia e di altri verso la Fraternità San Pio X è riassunto in questa frase.
Il contenuto è chiaro: "i Papi Conciliari sono stati dei distruttori".
C'è per questo concetto la mia piena, totale disapprovazione - che fa parte della mia esperienza di vita (non sono giovane), oltre che della mia visione delle storia recente della Chiesa.
Grazie

Per questo tempo di Quaresima

Con il Mercoledì delle Ceneri, inizia il tempo di Quaresima, che è tempo di digiuno e di penitenza. Con umiltà, propongo a tutti i lettori – previo assenso del Vostro confessore o padre spirituale -…More
Con il Mercoledì delle Ceneri, inizia il tempo di Quaresima, che è tempo di digiuno e di penitenza. Con umiltà, propongo a tutti i lettori – previo assenso del Vostro confessore o padre spirituale - di praticare un fioretto personale fino alla Santa Pasqua, con le seguenti intenzioni:
1. Per la Chiesa di Cristo, perché Dio la liberi presto da coloro che al suo interno si dimostrano servi della menzogna ed operano da troppo tempo contro la Parola di Nostro Signore e contro i bisogni spirituali delle persone.
2. Per il nostro amato Paese, perché i suoi cittadini riacquistino la loro dignità di figli del Cristianesimo e i suoi governanti sappiano riconoscere la loro responsabilità rispetto alla deriva morale in cui siamo immersi.
3. Perché nelle nostre vite personali, Dio ci conceda il coraggio e la forza necessaria di praticare e di agire controcorrente, nell’Amore, nell’Educazione alla Virtù e nel Bene.
Chi vuole aderire a questa piccola iniziativa, anche con un messaggio, scriva a questa …More

Agli amici e ai nemici - Danilo Quinto - 10 febbraio 2024

Tutto, su questa Terra, ci allontana da Dio: l’apostasia che dilaga; la gerarchia ecclesiastica complice del male; il potere civile che distrugge l’essenza dell’uomo, creatura fatta a immagine e …More
Tutto, su questa Terra, ci allontana da Dio: l’apostasia che dilaga; la gerarchia ecclesiastica complice del male; il potere civile che distrugge l’essenza dell’uomo, creatura fatta a immagine e somiglianza di Dio.
Sono gli ultimi tempi? Non lo sappiamo. Di certo, sono tempi che molti di noi non avrebbero mai immaginato di dover vivere.
Per cercare protezione nei confronti dei lupi – povere canaglie - che sono scesi dalle montagne e ci insidiano, come Gesù ha avvertito e dalle tentazioni che derivano dalla nostra materia umana, per tentare di elevare il nostro spirito sopra le miserie terrene e preservarci in stato di Grazia fino alla fine della nostra vita, le uniche armi che possiamo praticare sono la Messa quotidiana nella forma e nella sostanza che la Chiesa ha usato per duemila anni, fino al Concilio Vaticano II, la confessione frequente e la Santa Eucaristia. Un mezzo per comprendere questa necessità, sono gli esercizi spirituali di Sant’Ignazio, ai quali ho dedicato il mio …More
Luisa Cardinale
Auguri!
Danilo Quinto
2749

Gli “una cum”? Al rogo! – Danilo Quinto – 27.12.2023

È il papa, ma non agisce per il bene della Chiesa. Non è il papa, perché Benedetto XVI si è dichiarato egli stesso in sede impedita. Bergoglio è, quindi, un usurpatore, eletto in un conclave invalido …More
È il papa, ma non agisce per il bene della Chiesa. Non è il papa, perché Benedetto XVI si è dichiarato egli stesso in sede impedita. Bergoglio è, quindi, un usurpatore, eletto in un conclave invalido, condizionato dalla Mafia di San Gallo. È un falso papa. Satanista. Anticristo. Servo di Satana. Chi partecipa alla Santa Messa in cui, nel canone, viene citato, è suo complice. Come se potesse esistere una Chiesa senza gerarchia. Come se decidesse ciascuno di noi chi è papa e chi non è papa.
La verità è un’altra. Dall’inizio del suo pontificato, Bergoglio ha voluto demolire la Morale e la Dottrina cattolica nel solco tracciato da tutti i suoi predecessori, dal Concilio Vaticano II in poi. C’è chi l’ha fatto in maniera elegante e raffinata, lui lo fa in maniera sfacciata e grossolana, ma porta comunque a compimento un disegno promosso da altri - come egli stesso ha dichiarato correttamente più volte - con il concorso della Massoneria. Di quel fumo di Satana - di cui parlò Paolo VI in uno …More
LiberaNosDomine
"Come se decidesse ciascuno di noi chi è papa e chi non è papa" ... non è come dice, NON CIASCUNO DI NOI, MA LE LEGGI DELLA CHIESA, I CANONI, IL …More
"Come se decidesse ciascuno di noi chi è papa e chi non è papa" ...
non è come dice, NON CIASCUNO DI NOI, MA LE LEGGI DELLA CHIESA, I CANONI, IL DEPOSITUM FIDEI
Danilo Quinto
Mi permetta: non ha capito nulla di quello che ho scritto.
Danilo Quinto
1788

TRA BENE E MALE – L’introduzione a La porta stretta - Danilo Quinto - 18.12.2023

Il mio nuovo libro, La porta stretta, nasce da un’esperienza: gli esercizi spirituali di sant’Ignazio di Loyola (1491-1556) al Priorato san Carlo della Fraternità Sacerdotale San Pio X di Montalenghe …More
Il mio nuovo libro, La porta stretta, nasce da un’esperienza: gli esercizi spirituali di sant’Ignazio di Loyola (1491-1556) al Priorato san Carlo della Fraternità Sacerdotale San Pio X di Montalenghe, in provincia di Torino. Ne sono rimasto profondamente, intimamente colpito, per la pace interiore, la rinascita spirituale e le copiose grazie che donano. Dopo gli esercizi, se ben fatti, è assai difficile non coltivare il profondo desiderio di rimanere in stato di Grazia, di praticare i Sacramenti e di partecipare quotidianamente al sacrificio incruento di Nostro Signore Gesù Cristo che si celebra durante la Santa Messa. Mi permetto di consigliarli a coloro che vogliano scoprire la realtà e la dimensione vera della nostra vita: quella soprannaturale.
Come disse lo storico del Cristianesimo Wilhelm Bousset (1865-1920) «Dio scrive anche sulle righe storte dell’uomo»: quasi alla fine della sua vita terrena, l’ex tesoriere del Partito Radicale, l’ultimo peccatore come me, partecipa agli …More
Oscar Magnani
Demone incarnato!
Danilo Quinto
366

La porta stretta - Danilo Quinto - 16 novembre 2023

Dopo gli esercizi spirituali di Sant’Ignazio di Loyola ai quali ho partecipato quest’estate al Priorato di Montalenghe della Fraternità Sacerdotale San Pio X, ho deciso di scrivere un nuovo libro su …More
Dopo gli esercizi spirituali di Sant’Ignazio di Loyola ai quali ho partecipato quest’estate al Priorato di Montalenghe della Fraternità Sacerdotale San Pio X, ho deciso di scrivere un nuovo libro su quest’esperienza. L’ho intitolato LA PORTA STRETTA. La seconda parte è dedicata a storie di martiri e convertiti. Il prezzo del libro è di 20 euro.
Il versamento si può fare con queste modalità:
- PAYPAL a questo link PayPal.Me/PQUINTO1
- Bonifico sul conto intestato Pasquale Quinto – IBAN IT 54 Y 36081 0513820 1764601769
- Ricarica su carta intestata Pasquale Quinto – numero 5333 1712 1279 1343 – codice fiscale QNTPQL56B10A662I
La copertina del libro riproduce un dipinto del Maestro Giovanni Gasparro, Il discepolo amato. Olio su tela, 100 x 80 cm, 2022. Image copyright Beppe Gernone.
Chi volesse il libro, può inviare un messaggio con l'indirizzo all'email pasqualedanilo.quinto@gmail.com o un messaggio al telefono 340.0727761.
Grazie! Un caro saluto, Danilo Quinto
Danilo Quinto
530

Noi vogliam Dio!

“Tardi ti ho amato, bellezza così antica e così nuova, tardi ti ho amato. Tu eri dentro di me, e io fuori. E là ti cercavo. Deforme, mi gettavo sulle belle forme delle tue creature. Tu eri con me, ma …More
“Tardi ti ho amato, bellezza così antica e così nuova, tardi ti ho amato. Tu eri dentro di me, e io fuori. E là ti cercavo. Deforme, mi gettavo sulle belle forme delle tue creature. Tu eri con me, ma io non ero con te. Mi tenevano lontano da te quelle creature che non esisterebbero se non esistessero in te. Mi hai chiamato, e il tuo grido ha squarciato la mia sordità. Hai mandato un baleno, e il tuo splendore ha dissipato la mia cecità. Hai effuso il tuo profumo; l’ho aspirato e ora anelo a te. Ti ho gustato, e ora ho fame e sete di te. Mi hai toccato, e ora ardo dal desiderio della tua pace”. Così scriveva Sant’Agostino dopo la sua conversione.
Nell’enciclica “Il fermo proposito” del 1905 di San Pio X, leggiamo: “Solo quando avremo formato Gesù Cristo in noi, potremo più facilmente ridonarlo alle famiglie, alla società. E però quanti sono chiamati a dirigere o si dedicano a promuovere il movimento cattolico, devono essere cattolici a tutta prova, convinti della loro fede, saldamente …More
Danilo Quinto
381

Un caro saluto in Cristo e Maria - Danilo Quinto - 28.07.2023

Cari amici, nel corso di questi mesi di quasi totale silenzio, sono stato impegnato nella diffusione del mio ultimo libro (ringrazio tutti coloro che hanno voluto leggerlo) e a distaccarmi sempre più …More
Cari amici,
nel corso di questi mesi di quasi totale silenzio, sono stato impegnato nella diffusione del mio ultimo libro (ringrazio tutti coloro che hanno voluto leggerlo) e a distaccarmi sempre più dalle cose del mondo. A coltivare un'apparente inattualità, la mia dimensione spirituale. Se ne sente la necessità con l'età che avanza e in vista dell'unico "appuntamento" importante e certo che per ognuno di noi è stabilito sin dalla nascita. In quello stesso momento, sarà Gesù Cristo a giudicare l'intera nostra vita, a destinarci alle fiamme eterne o a espiare ancora i nostri peccati per il tempo che Egli deciderà o a stare per sempre vicino a Lui, nel Paradiso. Occorre prepararsi bene a quest'incontro decisivo per la nostra anima. Per questa ragione, dopo aver rinviato più volte, la prossima settimana ho deciso di fare gli esercizi spirituali di sant'Ignazio, che come la Tradizione tramanda sono stati a lui dettati dalla Santa Vergine Maria. Racconterò di quest'esperienza quando si …More
Danilo Quinto
1754

Il fallimento del Governo Meloni - Danilo Quinto - 25.06.2023

Il nulla. Questo esprime il Governo di Giorgia Meloni a distanza di otto mesi dal suo insediamento. Su tutti i fronti. In altri tempi e con altri statisti, l’Italia avrebbe certamente preso seppur uno …More
Il nulla. Questo esprime il Governo di Giorgia Meloni a distanza di otto mesi dal suo insediamento. Su tutti i fronti. In altri tempi e con altri statisti, l’Italia avrebbe certamente preso seppur uno straccio d’iniziativa politica di pace rispetto al conflitto tra Russia e Ucraina, invece di continuare a servire l’amministrazione americana, che ha fomentato il conflitto sin dal 2014, poi con l’imposizione dell’invio delle armi da parte dei Paesi alleati, con le sanzioni e sta ora cercando di destabilizzare dall’interno il regime di Putin, con il rischio sempre più concreto che quel conflitto si trasformi in una catastrofe per l’intera umanità. Rispetto ai rapporti con l’Europa, la discussione riguarda solo il MES – il salvastati, come si dice – e il PNNR, entrambe misure che la burocrazia europea presta a debito, per tenere sotto scacco i Paesi aderenti, senza intraprendere una sola azione che abbia come scopo l’affermazione della sovranità, dell’identità e della dignità italiana.…More
Giosuè
Gli italiani sono degli incoscienti. Quando mancherà loro il pane sulla loro mensa. Quando arriveranno le testate nucleari ed esploderanno vicino a …More
Gli italiani sono degli incoscienti. Quando mancherà loro il pane sulla loro mensa. Quando arriveranno le testate nucleari ed esploderanno vicino a casa propria, forse si chiederanno il perché o forse non ne avranno il tempo. Eppure chi ha a cuore un po' la propria nazione o cambiare le sue sorti o far qualcosa di utile per il proprio paese, sapeva che la Meloni era favorevole alla guerra e avrebbe continuato il programma del predecessore con cui dialogava (lo affermava lei). Eppure per gli italiani, con il voto, a settembre dell'anno scorso c'era qualche alternativa, non delle migliori lo sappiamo, ma per innescare il cambiamento. Tutto ciò agli italiani non interessa. Non interessa la libertà, brontolano o si stupiscono, ma fanno quello che gli dicono di fare e nella cabina di voto segnano a destra o sinistra, che in molte cose si equivalgono. Oppure non vanno a votare. Posso affermare sempre che la stupidità di tanti continua a superarsi. Vale sempre il salmo 49:
"L'uomo nella prosperità …More
Danilo Quinto
347

URGENTE PER I MIEI AMICI E LETTORI - Danilo Quinto - 12.05.2023

Cari amici, le cronache dei giornali riportano in questi giorni la vicenda di una bambina di 11 anni, abusata da quando aveva 3 anni da suo padre, che voleva coinvolgerla in un rapporto sessuale con …More
Cari amici,
le cronache dei giornali riportano in questi giorni la vicenda di una bambina di 11 anni, abusata da quando aveva 3 anni da suo padre, che voleva coinvolgerla in un rapporto sessuale con il suo compagno.
Ho letto commenti che parlano di perversione. Non sono d'accordo. Non si tratta solo di perversione. La vicenda è esemplare rispetto allo stile di vita del mondo occidentale: se si accetta che le azioni dell'uomo non debbano rispondere a nessun tipo di legge superiore, ma solo alla sua natura - che è di per sè malvagia e dedita al male – alla sua libertà e alla sua coscienza, tutto può essere consentito e si lascia campo libero ai potentati delle tenebre, alle forze demoniache, che in questo momento storico sono scatenate. Con il permesso di Dio, abitano sulla Terra e sembrano aver abbandonato gli Inferi, per impossessarsi delle anime di tutti. È un vero e proprio assalto, che è iniziato da secoli e secoli - sin dalla morte di Cristo in Croce, perpetrata da uomini malvagi,…More
Danilo Quinto
3833

La Chiesa che salva non è quella che piace al mondo – Danilo Quinto – 12 aprile 2023

Antonio Socci ha festeggiato la Santa Pasqua con un articolo dedicato alla conversione di Marco Pannella, intitolato Quando s’incontra lo sguardo di Gesù vivo (PASQUA 2023. QUANDO S'INCONTRA LO …More
Antonio Socci ha festeggiato la Santa Pasqua con un articolo dedicato alla conversione di Marco Pannella, intitolato Quando s’incontra lo sguardo di Gesù vivo (PASQUA 2023. QUANDO S'INCONTRA LO SGUARDO DI GESU' VIVO. I CASI DIVERSI DI PANNELLA, MARIJA JUDINA E STALIN - Lo Straniero).
Scrivo conversione perché dal testo si evince chiaramente che Socci ritiene di poter confermare la vulgata diffusa da molti esponenti dell’attuale gerarchia ecclesiastica e da molti cattolici sin dalle ore successive alla morte del leader radicale. Lo conferma riproponendo un testo che qualche giorno prima di morire Pannella indirizzò a Bergoglio tramite mons. Paglia. Ecco il testo: «Roma 22 aprile 2016. Caro Papa Francesco, Ti scrivo (...) dalla mia stanza all’ultimo piano – vicino al cielo – per dirti che in realtà ti stavo vicino a Lesbo quando abbracciavi la carne martoriata di quelle donne, di quei bambini, e di quegli uomini che nessuno vuole accogliere in Europa. Questo è il Vangelo che io amo e …More
N.S.dellaGuardia
Essere così sicuri della conversione di qualcuno imbevuto di male è quantomeno un azzardo, ma per socci il paladino dei si-vaxx-comunque-e-sempre-viva …More
Essere così sicuri della conversione di qualcuno imbevuto di male è quantomeno un azzardo, ma per socci il paladino dei si-vaxx-comunque-e-sempre-viva-l'ammmmore deve essere il solito pio esercizio di crearsi la sua verità.
Casomai andrebbe analizzato il male che può aver fatto all'anima di uno come pannella la presenza di "sacerdoti" come quelli citati, nientemeno che paglia e bergoglio.
Dopo aver chiuso gli occhi al mondo ed aver visto come in un lampo tutto il male compiuto e causato da lui, cosa gli sarà servito al povero pannella il "Dio ti ama così come sei, caro pannella, non hai bisogno di conversione..." di quei due mefitici servi di satana???
beppe50
Socci, illuminato da cotanto pseudopapa, è un altro che ha un disperato bisogno degli ultimi a cui, come tutti i suoi compari, offre ogni solidarietà …More
Socci, illuminato da cotanto pseudopapa, è un altro che ha un disperato bisogno degli ultimi a cui, come tutti i suoi compari, offre ogni solidarietà seduto sui sofà dei salotti mondani. Non ci fosse la dedizione (temo solo a parole) verso gli ultimi, come potrebbero spurgare le loro contraddizioni? Non ci fosse l'infinita misericordia divina, come potrebbero stare in pace con le proprie coscienze? Dall'alto del loro illuminato sapere, possono adattare la parola di Cristo ai loro tornaconti e sottomettere la Giustizia Divina alle loro necessità. Ma il Padreterno sarà d'accordo?
One more comment
Danilo Quinto
316

Le sfumature delle tenebre - Danilo Quinto - 31.03.2023

Ancora una volta, il maestro Giovanni Gasparro ha dato il suo assenso alla riproduzione di un suo dipinto (Processo alle intenzioni. Olio su tela, 130 x 100 cm, 2021. Bassano del Grappa (VI), The Bank …More
Ancora una volta, il maestro Giovanni Gasparro ha dato il suo assenso alla riproduzione di un suo dipinto (Processo alle intenzioni. Olio su tela, 130 x 100 cm, 2021. Bassano del Grappa (VI), The Bank Contemporary Art Collection Image Copyright © Archivio Luciano e Marco Pedicini) per la copertina di un mio libro. Gli sono profondamente grato. Un’opera d’arte è simile ad uno specchio. Riflette le emozioni, muove la parte più intima dell’osservatore. In particolare, il dipinto del maestro Gasparro sembra declinare in maniera minuziosa tutto ciò che ho provato in questi tre anni.
Uomini dannati sin dal principio – com’era Giuda, che tradì Nostro Signore Gesù Cristo - hanno legato, minacciato, torturato e terrorizzato altri uomini, che sono rimasti attoniti, ammutoliti e impauriti. Hanno imbastito un processo alle loro intenzioni per imbastardire la loro coscienza e imbrigliare la loro identità. Per renderli servi della loro disperata e crudele ideologia, della loro sete di potere e di …More
Danilo Quinto
793

In ginocchio, davanti alla Croce – Danilo Quinto – 25 marzo 2023

Per ragioni legate all’età, che avanza inesorabile e soprattutto per il distacco che nutro sempre più, nel profondo del mio intimo, verso le miserie, le ingiustizie e le menzogne che dominano il mondo …More
Per ragioni legate all’età, che avanza inesorabile e soprattutto per il distacco che nutro sempre più, nel profondo del mio intimo, verso le miserie, le ingiustizie e le menzogne che dominano il mondo – ordite da uomini devoti e dediti solo al male - penso spesso al momento della conclusione di questa vita. Leggo, allora, il commento di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori per la XII stazione della sua Via Crucis (Gesù muore sulla Croce): «O morto mio Gesù, bacio intenerito codesta Croce, ove per me Sei morto. Io per i miei peccati ho meritato di fare una cattiva morte; ma la Tua morte è la mia speranza. Per i meriti della Tua morte concedimi la grazia di morire abbracciato ai Tuoi piedi e ardendo d’amore per Te. Nelle Tue mani raccomando l’anima mia».
C’è una sola speranza da coltivare per l’incontro che nell’istante stesso del nostro spirare avremo con Cristo, nel quale Egli esprimerà il Suo giudizio particolare sul destino eterno della nostra anima, il momento più importante, con la nostra …More
Danilo Quinto
511

L’ultima battaglia – Danilo Quinto – 29.01.2023

«Guardate al cuore delle cose e abbiate fede», scrive C. S. Lewis ne L’ultima battaglia. Per noi che ci arrabattiamo nel presente e viviamo le insidie di questo mondo, guardare al cuore delle coseMore
«Guardate al cuore delle cose e abbiate fede», scrive C. S. Lewis ne L’ultima battaglia. Per noi che ci arrabattiamo nel presente e viviamo le insidie di questo mondo, guardare al cuore delle cose è l’unico modo per affrontarle. Altrimenti, angoscia e disperazione ci sovrasteranno e ci travolgeranno. Le prove che dobbiamo sopportare nella vita non sono opera umana, ma spirituale. Scrive san Paolo: «La nostra battaglia non è contro creature fatte di sangue e di carne, ma contro i Principati e le Potestà, contro i dominatori di questo mondo di tenebra, contro gli spiriti del male che abitano nelle regioni celesti» (Ef 6, 12).
I dominatori di questo mondo intendono rubare agli uomini la loro anima. Questo abbiamo vissuto in questi anni e non ce ne siamo accorti. L’oscurità ha pervaso la nostra vita, con l’obiettivo di appropriarsene. La maggioranza degli uomini non si è potuta avvalere degli strumenti spirituali per accorgesene. Per troppo tempo il male ha operato rendendo aridi i loro …More
Danilo Quinto
691

Le sfumature delle tenebre - Danilo Quinto - 16.01.2023

Cari amici, in queste settimane, sto ultimando un nuovo libro sugli ultimi tre anni di dittatura mediatica e sanitaria e sulla saldatura dei due poteri, civile e religioso, come accadde duemila anni …More
Cari amici,
in queste settimane, sto ultimando un nuovo libro sugli ultimi tre anni di dittatura mediatica e sanitaria e sulla saldatura dei due poteri, civile e religioso, come accadde duemila anni fa, contro Cristo e quindi contro la persona umana. S’intitolerà LE SFUMATURE DELLE TENEBRE – I lupi sono usciti dalle loro tane.
In copertina, uno straordinario dipinto, intitolato Processo alle intenzioni, del Maestro e amico Giovanni Gasparro, che con generosità mi ha concesso la riproduzione, come molte volte è accaduto in questi anni.
Spero che il libro possa uscire entro il mese di febbraio, se riuscirò a trovare le risorse economiche necessarie. Se tra Voi vi fosse chi vuole contribuire a quest’impresa, può farlo utilizzando una delle modalità in calce a queste righe. (*)
Un caro e fraterno saluto in Cristo e Maria,
Danilo Quinto
(*)
• PAYPAL a questo link paypal.me/PQUINTO1?utm_unptid=e3415fc6-8daf-11e9-af56-441ea1 • Bonifico sul conto intestato Pasquale Quinto IBAN IT 54 Y 36081…More
Danilo Quinto
1.1K

Chiedete la verità! – Danilo Quinto – 30.12.2022

Ha scritto La Nuova Bussola Quotidiana, il 29 dicembre 2022, «Alcuni giorni fa ha cominciato a circolare una notizia clamorosa: la scoperta medica dell’anno, ovvero che “oggi è possibile una terapia …More
Ha scritto La Nuova Bussola Quotidiana, il 29 dicembre 2022, «Alcuni giorni fa ha cominciato a circolare una notizia clamorosa: la scoperta medica dell’anno, ovvero che “oggi è possibile una terapia domiciliare precoce ragionata per il trattamento dell’infezione da SARS2-Covid 19”. L’annuncio è stato dato dalla FIMMG (Federazione dei medici di base) di Roma congiuntamente all’Unità Operativa Complessa Malattie Infettive Policlinico di Tor Vergata Roma, che hanno messo a punto uno strumento per guidare i medici di medicina generale nel trattamento farmacologico domiciliare della malattia. ”Intervenire tempestivamente sui sintomi attraverso terapie mirate ed efficaci” hanno dichiarato “ permette di creare un sistema virtuoso di controllo della malattia e di indirizzare alle strutture ospedaliere solo in caso di aggravamento. Il medico di medicina generale ricopre in questo scenario un ruolo determinante”».
È vero quello che sostiene La Bussola: se le cure domiciliari fossero state …More
Danilo Quinto
1533

Questo Santo Natale – Danilo Quinto – 21.12.2022

L’unico augurio che mi sento di fare per questo Santo Natale è quello di preservare i vostri figli dalla corruzione morale e materiale che li circonda, che ha raggiunto vette ineguagliabili rispetto …More
L’unico augurio che mi sento di fare per questo Santo Natale è quello di preservare i vostri figli dalla corruzione morale e materiale che li circonda, che ha raggiunto vette ineguagliabili rispetto al passato anche recente e che permea le entità nazionali e sovranazionali, come le cronache documentano in questi giorni; di difenderli dagli altari e dagli idoli di questa Italia pagana, che ha abbandonato Dio – come l’intero mondo cosiddetto occidentale - e non sa più distinguere il Bene dal male, così da non accorgersi che i dèmoni, in questo momento, hanno abbandonato gli inferi e si sono trasferiti tutti sulla Terra. Se non si ravvederà, farà la stessa fine di Sodoma e Gomorra, dove Dio, pur disposto ad esaudire le richieste che Gli rivolse Abramo, non trovò nessun giusto e fece piovere fuoco dal cielo. Questa è la fine che merita quella che Gesù nel Vangelo definisce generazione incredula e perversa (Mt 17,14-20).
Per quest’opera non potete delegare nessuno. Non potete essere aiutati …More
N.S.dellaGuardia
Augurio di un Santo Natale a lei e ai suoi cari!
Danilo Quinto
1.1K

La corte sedette e i libri furono aperti – Danilo Quinto – 29.11.2022

Il dramma che ha colpito Ischia – rispetto al quale i politici si scambiano accuse l’un l’altro, incapaci come sono stati per decenni di prendere un solo provvedimento serio che evitasse ancora stragi …More
Il dramma che ha colpito Ischia – rispetto al quale i politici si scambiano accuse l’un l’altro, incapaci come sono stati per decenni di prendere un solo provvedimento serio che evitasse ancora stragi e per impedire che un territorio vastissimo vivesse a perenne rischio e nell’illegalità - è la metafora del dramma di questa nostra Italia.
La natura si ribella alle azioni dell’uomo al pari dell’uomo che si ribella a Dio e vuole eliminarlo dalla sua vita, per sancire la sua libertà, per non sottomettersi alle sue leggi. Da creature care agli occhi di Dio, rinunciamo al Bene e ci comportiamo da dannati, immergendoci nell’abisso del male. Non solo nel percorso terreno, dove trascorriamo un tempo che equivale ad un soffio, ma per l’eternità.
Viviamo come zombie, mentre tutto crolla, tutto viene travolto dal fango. Insieme alle case, ai beni materiali, ai corpi delle persone, il fango sotterra le nostre anime. Le priva della dimensione trascendente, per consegnarle alle viscere più profonde …More