it.news
41.4K

Altra vendetta di Francesco

Francesco sta prendendo di mira il vescovo Nicolás Baisi, 59 anni, di Puerto Iguazú (Argentina). Wanderer e La Cigüeña De La Torre ne sanno qualcosa. • Baisi è un "figliolo prediletto" dell'arcivescovo …More
Francesco sta prendendo di mira il vescovo Nicolás Baisi, 59 anni, di Puerto Iguazú (Argentina). Wanderer e La Cigüeña De La Torre ne sanno qualcosa.
• Baisi è un "figliolo prediletto" dell'arcivescovo Aguer, che lo conosce da quando Baisi andava alle superiori.
• Aguer è stato superiore nel seminario dove ha studiato Baisi, che è stato vescovo ausiliario di Aguer a La Plata.
• Bergoglio è furioso per l'apertura con cui parla Aguer (“parresia”).
• Dato che non c'è nulla che Bergoglio possa fare contro Aguer, se la prende con Baisi.
• Baisi è un buon vescovo, ben educato, amichevole e vicino ai fedeli.
• Francesco ha detto all'arcivescovo Cuerva (Buenos Aires): "Scelga i vescovi ausiliari che vuole, io li nominerò."
• Così, tra gli attuali vescovi ausiliari di Buenos Aires, uno che Cuerva vuole allontanare andrà a Puerto Iguazú dopo Baisi. • A maggio, Baisi ha scritto una valutazione di buon senso dell'incontro precedente dei vescovi argentini, ma con Francesco il buon senso è un crimine. …More
Tony M
Traduzione Google dall'inglese: Chiariamo bene chi è l'arcivescovo Hector Aguer e continuiamo ad ascoltare tutto quello che dice su Jorge Bergoglio. Se c'è qualcuno che conosce Bergoglio a fondo e dal vivo... quello è l'arcivescovo Aguer.
Le nomine vescovili di Mons. Aguer e Jorge Bergoglio sono avvenute molto strettamente sia nel tempo che geograficamente.
In primo luogo, entrambi furono nominati …More
Traduzione Google dall'inglese: Chiariamo bene chi è l'arcivescovo Hector Aguer e continuiamo ad ascoltare tutto quello che dice su Jorge Bergoglio. Se c'è qualcuno che conosce Bergoglio a fondo e dal vivo... quello è l'arcivescovo Aguer.
Le nomine vescovili di Mons. Aguer e Jorge Bergoglio sono avvenute molto strettamente sia nel tempo che geograficamente.
In primo luogo, entrambi furono nominati Vescovi Ausiliari di Buenos Aires nel 1992.
In secondo luogo furono nominati arcivescovi a circa un anno di distanza l'uno dall'altro.
Il 3 giugno 1997 Bergoglio è stato nominato arcivescovo coadiutore di Buenos Aires con diritto di successione. Alla morte di Quarracino, avvenuta il 28 febbraio 1998, Bergoglio divenne arcivescovo metropolita di Buenos Aires.
Il 26 giugno 1998, mons. Aguer è stato nominato arcivescovo coadiutore di La Plata. Ha preso possesso della sede l'8 settembre 1998. È diventato settimo arcivescovo di La Plata il 12 giugno 2000.Héctor Aguer - Wikipedia
L'Arcidiocesi di Buenos Aires e l'Arcidiocesi di La Plata sono geograficamente molto vicine.
Buenos Aires e La Plata sono come città gemelle...quasi la stessa città. Vai su google map e vedrai.
Mentre ero a Buenos Aires nel novembre 2016, per un incarico di conferenza religiosa, io e un collega oratore ci occupavamo specificamente di fedeli cattolici ortodossi e loro dicevano di aver sempre visto Mons. Aguer come un arcivescovo fedele e dottrinalmente valido, e che avevano sempre percepito Jorge Bergoglio come il liberale di sinistra.
Per favore, ascoltate l'arcivescovo Aguer in tutto ciò che dice su Jorge Bergoglio... sa come opera Jorge... come conosce il palmo della sua mano.
lamprotes
Padre Pasquale, lei è sicuramente in grado di dire che lo sterco profuma di acqua di colonia, contro ogni evidenza e chi si lamenta del puzzo non fa che pettegolare! Pare proprio che lei non sta bene!
Giangian
Che squallido..
padrepasquale
Pettegolume