demaita
2437

Karl Rahner sj: il campione del Conc. Vat. II

(Estratto dalla biografia di Karl Rahner di d.Luigi Villa.) Nacque, a Friburgo, il 5 marzo 1904, quarto dei figli di Karl Rahner e Kuise Tresche. Dei primi anni di scuola si sa ben poco. Nell’autunno …More
(Estratto dalla biografia di Karl Rahner di d.Luigi Villa.)
Nacque, a Friburgo, il 5 marzo 1904, quarto dei figli di Karl Rahner e Kuise Tresche.
Dei primi anni di scuola si sa ben poco. Nell’autunno del 1913 passò al ginnasio di Friburgo. Nel 1921-1922 conseguì il diploma di maturità.
ll 20 aprile 1922, entrò nel noviziato dei Gesuiti a Feldkirch-Tisis. Pronunciò i “Voti” nell’aprile del 1924. Concluse i suoi studi filosofici a Pullsch.
Nell’autunno del 1929 iniziò gli studi teologici presso la facoltà olandese di Valkenburg.
Tra il 16 e il 18 marzo 1939, a Valkenburg, Karl Rahner ricevette la tonsura e pronunciò i quattro “Voti” gesuiti, minori. Il 9 e 10 marzo 1932 fu consacrato suddiacono e diacono da Hermann Josef Aträter, vescovo ausiliare di Colonia. L’ordinazione sacerdotale l’ebbe nella chiesa di S. Michele, a Monaco di Baviera, per mano del cardinale Faulhaber, arcivescovo di Monaco e Frisinga. La prima Messa la celebrò a Friburgo, il 31 luglio 1932.
Si laureò nel 1936, a …More
N.S.dellaGuardia
Chissà come se la spassano ora con lutero, theillard de chardin, hans kung, boff, e tutti gli altri "inventori di religioni"...
Giosuè
Un "Lutero" dei tempi nostri con scritti ambigui e perversi e per questo alquanto esecrabile. Perché chi afferma di essere da parte della Verità, ma invece vi lavora contro in modo subdolo, e ancora più perverso e malvagio di chi la combatte apertamente. Del resto dei falsi profeti affermava Gesù che ,"li riconoscerete" dai loro frutti. Se un uomo insidia una donna che è già legata si tratta di …More
Un "Lutero" dei tempi nostri con scritti ambigui e perversi e per questo alquanto esecrabile. Perché chi afferma di essere da parte della Verità, ma invece vi lavora contro in modo subdolo, e ancora più perverso e malvagio di chi la combatte apertamente. Del resto dei falsi profeti affermava Gesù che ,"li riconoscerete" dai loro frutti. Se un uomo insidia una donna che è già legata si tratta di adulterio. Fu doppiamente adultero Lutero, che da religioso agostiniano tradì la propria religione e si unì a una suora. Lo fu Ranner che da religioso Gesuita tradì la sua religione concedendosi a donne già legate da vincolo sacro (matrimonio) e lui stesso da suoi voti religiosi. Del resto, tutti i falsi profeti che siedono su i troni degli apostoli, si fanno conoscere per quello che sono in realtà.