Clicks1.4K
Marziale
17

666:il Marchio di Caino. Terza parte.

I satanisti che controllano il mondo, gli schiavi di Satana principe del mondo, le Due Bestia, chi preferisce Mammona a Gesù Cristo, ci vogliono costringere a fare ciò che fanno loro: offrire sacrifici umani a Satana. Vogliono che il mondo intero diventi uno sterminato altare dove offrire a Satana ogni vivente in bestiale sacrificio.

“Allora Satana lo portò in alto e in un attimo gli mostrò tutti i regni del mondo, poi gli disse: “Vedi, tutti questi regni ricchi e potenti sono miei.” Lc.4 . «Tutte queste cose io ti darò se, gettandoti ai miei piedi, mi adorerai» Mt.4 :chi adora Satana, da Satana viene certamente ricompensato.
La maggioranza dei potenti di questo mondo ha accettato il satanico scambio :“Satana regna ormai in tutti i posti più alti di comando...Satana entrerà nei posti guida della Chiesa.” Maria Santissima nel 1968 a Bruno Cornacchiola , veggente delle Tre fontane .

Allora udii dal tempio una gran voce che diceva ai sette angeli: «Andate e versate sulla terra le sette coppe dell'ira di Dio».
Il primo andò e versò la sua coppa sulla terra; e un'ulcera maligna e dolorosa colpì gli uomini che avevano il marchio della bestia .”Ap. 16
Ecco ciò che attende a chi si inocula il vaccino mRna, il marchio della Bestia: un’ulcera maligna .
Perché, in fin dei conti, l’inoculazione del vaccino è un sacrificio satanico , un peccato mortale, come spiegammo nella seconda parte della trilogia.

Il sacrificio a Satana, infatti, esige sempre una preda umana viva, e le micro cellule dei bambini abortiti presenti nel liquido del vaccino sono vive.
Secondo la dottrina magica, la legge fondamentale della fattura si basa sul fatto che ogni corpo vivente resta partecipe di ogni suo frammento, ogni più piccola particella che venga prelevata (capelli, peli, unghie, sangue, cellule di un bambino abortito), rimane legata al corpo, che perciò soffre di qualunque sevizia compiuta su queste sue parti. Questo tipo di fattura è senza dubbio la più antica, visto che era praticata dai Greci, dagli Assiri, dai Babilonesi e dagli Egiziani. La fattura con il sangue è più forte, ancor più forte con sangue di bambini assassinati ,e certamente più gradito a Satana: è per questo che gli antichi offrivano a Moloch i loro bambini, vivi, ed è per questo che lo si continua a fare.

Il sacrificio a Satana richiede sempre del sangue, e la maggior parte delle volte è sangue di animale, ma l’offerta preferita da Satana è la preda umana: vivente. Certo, va bene ogni essere umano, ma le vittime preferite sono sempre i bambini, gli innocenti , gli indifesi, i più simili all’Innocenza di Gesù: l’Innocente.
I più indifesi tra gli indifesi sono proprio i bambini ancora protetti dal grembo materno. E chiamiamoli bambini e non feti: i feti sono nel ventre dei conigli.
Sempre di quei bambini, quegli esseri , dopo averli sodomizzati, ne bevono il sangue, fino, nei più cruenti, a mangiarne le carni.
È Satana che esige questo, perché Satana parla con i suoi figli, dà a loro le sue istruzioni, i suoi comandamenti d’odio: la sua volontà.
Ora noi possiamo domandarci: quale è la differenza tra il bere un frullato di carne di bambino abortito e farsi inoculare le cellule , anche se microscopiche, dello stesso bambino ? Nessuna. In definitiva, chi si inocula il vaccino mRna è come se bevesse sangue umano per assorbirne l'adrenocromo.(Omicidio rituale ebraico: gli inventori delladrenocromo. Una ipotesi.)

Padre Amorth disse:“Maleficio è fare del male per mezzo del Demonio. Il maleficio può essere fatto in tanti modi diversi. Ecco che abbiamo, la maledizione, il malocchio, la fattura, la legatura, il vodoo, la macumba: sono tutte forme diverse di malefici. Esistono i malefici a morte?
Sí, esiste il maleficio a morte, ho avuto a che fare con diversi di essi. Secondo me, il loro effetto non è assicurato, ma senza dubbio ci sono delle persone che tentano di lanciare dei malefici a morte. Con questo termine ci si riferisce a un maleficio molto grave. Ma un maleficio non può essere mortale, la vita è nelle mani di Dio.”
Ecco cos’è il vaccino mRna: un maleficio a morte.
Bergoglio dunque, affermando che “Il vaccino è luce di speranza se è per tutti!” appare esser sempre più uno stregone satanico che invoca un maleficio a morte sull’intera umanità: Urbi et Orbi. Quel Bergoglio che, anno dopo anno, mese dopo mese e giorno dopo giorno, appare sempre più esser quel Falso profeta apocalittico che vuol la morte e non la Vita, e che non benedice ma maledice.

Infatti, la benedizione che il Sacerdote Cattolico fa sull’acqua, lì rimane, così la maledizione che il sacerdote di Satana fa sulle pile di scatoloni pieni di vaccini mRna, lì rimane.
Come il Sacerdote Cattolico può benedire qualsiasi tipo di oggetto, così il sacerdote satanista, scimmia di Dio, maledice lotti interi di vaccino accatastati in magazzini refrigerati.
Che i satanisti facciano questo, maledire oggetti , lo si sa da testimonianze di persone che hanno abbandonato il culto del Diavolo, e che maleficiavano le caramelle che i bambini si scambiavano ad Halloween.
Che dunque gettino malefici sui vaccini mRna è fatto altamente probabile: chi si inocula quel veleno si inocula pure il maleficio.

Il vaccino mRna non cura un bel nulla. I vaccini non curano, prevengono: forse. Sempre e comunque ammalano il corpo del ricevente con tossiche sostanze.
I vaccini con cellule di bambini, sembran proprio sacrifici umani per ingraziarsi i favori del Fato, il dio romano del destino.
Chi usa il vaccino mRna chiede al dio Fato: “ Non a me! Scampami dal male!”
Ma il nostro è un Dio geloso:
“Io sono il Signore, tuo Dio, che ti ho fatto uscire dal paese d'Egitto, dalla condizione di schiavitù: non avrai altri dèi di fronte a me. “ Es.20
Ora, chi chiede qualcosa al dio Fato e come se lo chiedesse a Satana, perché se è vero che esiste un solo Dio è altrettanto vero che dall’altra parte esiste un solo Avversario.
Se dunque non chiediamo a Dio, allora chiediamo all’Altro.
Quando, per paura della morte, non si spera in Dio , allora si spera nell’aiuto di quell’Altro, perché sperare di salvar la propria vita commettendo peccato mortale, la si perde.
Possiamo vivere anche senza vaccinarci e non dobbiamo temere nulla, perché quando si è coltivata una Fede con un vita di sacrificio, allora non ci coglie la paura di affogare che ebbe invece Pietro , perché: “La paura viene dalla debolezza dell'uomo, la speranza viene dalle divine promesse: è cosa tua il temere, il dono di Dio in te lo sperare.” S.Agostino.

Tutte quelle persone invece che con fare circospetto ed attente a schivarsi tra di loro, camminano per le strade, assomigliano sempre più a dei colpevoli su cui grava la maledizione divina, la maledizione di Caino: la paura di vivere e la paura di morire . Perché è questo che hanno messo dentro i nostri cervelli con il bombardamento mediatico: paura di vivere e paura di morire.

Quando forse ci verrà ordinato di inocularci il vaccino mRna, forse dovremo metter la lancetta del tempo indietro di cinque secoli e decidere se giurar fedeltà al sovrano di turno.
Infatti nel 1535 , Enrico VIII obbligò a qualsiasi autorità pubblica e religiosa di firmare un giuramento, il Giuramento di Supremazia. Il firmatario, apostatando immediatamente dalla Chiesa Cattolica ,riconosceva il Re anche capo religioso della nuova chiesa anglicana.
Tommaso Moro non cedette, non firmò, non si vaccinò con l’mRna, e fu per questo decapitato. E da quell’anno gli Inglesi, che erano Cattolici, impararono ad odiare i Cattolici .

Se anche noi vogliam dire a Maria Santissima ciò che disse san Domenico Savio:”Fammi morire piuttosto che commettere un solo peccato”, e :”“Mamma non piangere, io vado in Paradiso”, dobbiam comprender bene la sentenza di san Paolo:”Il salario del peccato è la morte.” Rom.6

Forse dovremo scegliere se vaccinarci con il vaccino mRna, allora dovremo scegliere tra Gesù e Barabba, tra Dio e Mammona, tra il Bene ed il Male, ma questa è sempre stata la storia dell’uomo, fin da quando qualcuno preferì sceglier dal melo la Morte piuttosto che la Vita.

Confronta di Marziale:
666: il Marchio di Caino.
666: il Marchio di Caino. Seconda parte.
Mario Francescano Colucci shares this
1.4K
Da leggere
Christoforus78
Il clero ha apostatato in massa, lasciando i fedeli senza una guida sicura, preda di imbonitori e venditori di fumo. Non si nascondessero dietro ad una falsa obbedienza che nasconde la loro viltà. Certo sono umani e se faranno ammenda e chiederanno perdono potranno salvarsi ma li vedo andare tronfi verso l'abisso trascinandosi dietro milioni di anime.
ILDEGARDA .
Stupendi i tuoi articoli .
Riflessione..io in merito a questo vaccino non etico in Italia sento parlare solo don Curzio Nitoglia.
Anche chi celebra con vecchio ordo non si espone molto sull'argomento...Perché?
Marziale
Ma egli rispose: «Quando si fa sera, voi dite: Bel tempo, perché il cielo rosseggia; e al mattino: Oggi burrasca, perché il cielo è rosso cupo. Sapete dunque interpretare l'aspetto del cielo e non sapete distinguere i segni dei tempi? Mt.16

“Coloro che credono riconoscono i segni". CCC 166-159.
Sergio Russo
Come posso fare per mettermi in contatto con lei, signor Marziale?
Io sono Sergio Russo, scrittore cattolico, e la mia mail è info@pergamene.net
Sergio Russo
Prova... per recuperare la conversazione
One more comment from Sergio Russo
Sergio Russo
Non riesco più a recuperare la conversazione! info@pergamene.net
deborah Lavoie
Wow Marziale!