Madonna di Akita, la Fatima d'Oriente

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, ci ha scritto dal Venezuela un sacerdote e un amico, padre Luis Eduardo Rodríguez, parroco nella periferia di Caracas. Ci ha chiesto di pubblicare questa sua …
La statua della "Signora di tutti i popoli" versò ad Akita per ben 101 volte lacrime umane e di sangue dal 1973 al 1982. Non solo un collegamento con Fatima con le predizioni sulla crisi di fede nella Chiesa che costituisce - come quasi tutti sospettano- la parte inedita del "terzo segreto di Fatima", ma anche con le apparizioni di Amsterdam, avvenute nel secondo dopoguerra. Akita è stata …More
La statua della "Signora di tutti i popoli" versò ad Akita per ben 101 volte lacrime umane e di sangue dal 1973 al 1982. Non solo un collegamento con Fatima con le predizioni sulla crisi di fede nella Chiesa che costituisce - come quasi tutti sospettano- la parte inedita del "terzo segreto di Fatima", ma anche con le apparizioni di Amsterdam, avvenute nel secondo dopoguerra. Akita è stata approvata dal vescovo locale il giorno di Pasqua 22 aprile 1984.
www.facebook.com/…/2403643239749220 FALSA CHIESA E NUOVO ORDINE MONDIALE - 1° PUNTATA
"Il fuoco cadrà dal cielo e spazzerà via una grande parte dell’umanità, i buoni come i cattivi, senza risparmiare né preti né fedeli..."
Si pensa spesso riguardo al Castigo che Dio faccia una specie di "selezione" risparmiando i buoni, invece anche i buoni ed innocenti periranno a causa del peccato, della rinnegazione, del male a cui è stata data libertà dall'uomo, espiando con l'offerta delle …More
"Il fuoco cadrà dal cielo e spazzerà via una grande parte dell’umanità, i buoni come i cattivi, senza risparmiare né preti né fedeli..."
Si pensa spesso riguardo al Castigo che Dio faccia una specie di "selezione" risparmiando i buoni, invece anche i buoni ed innocenti periranno a causa del peccato, della rinnegazione, del male a cui è stata data libertà dall'uomo, espiando con l'offerta delle proprie vite.
Per coloro che hanno scelto e sceglieranno il peccato "afferrandolo con le mani" come viene consigliato, anche questo sacrificio sarà causa di dolore perché capiranno di non averlo meritato.
Tuttavia siamo ancora in tempo per evitarlo, se chiediamo senza stancarci il soffio rigeneratore dello Spirito, pregando e digiunando e cercando di evangelizzare nel nostro piccolo senza ascoltare i vuoti proclami contro il presunto proselitismo.
alda luisa corsini likes this.
nolimetangere likes this.