it.news
11.4K

Polonia: miracolo eucaristico?

La diocesi di Kielce (Polonia) sta indagando su un miracolo eucaristico [improbabile], ha annunciato Diecezja.Kielce.pl lo scorso fine settimana.

Un prete della chiesa dell'Assunta a Topola ha scoperto il 27 novembre un pezzo di ostia consacrata per terra, un sacrilegio comune nei luoghi in cui la Comunione non è ricevuta, ma presa in mano.

Il prete ha messo la particola nell'acqua per farla sciogliere: questa è diventata di colore rosso scuro. Due eventi simili erano già accaduti in Polonia, a Legnica (2013) e a Sokółka (2008); in quelle occasioni, il materiale rosso sembrava un cuore umano al momento della morte.

In altri casi, come a Salt Lake City (2015), il colorito rosso sull'ostia è risultato essere «Neurospora crassa», un tipo di muffa del pane di colore rosso. Un altro agente responsabile dell'effetto "pane insanguinato" è la «Serratia marcescens», una specie di batterio.

Foto: © Mazur, CC BY-NC-SA, #newsQmxwlicjex
duxcunctator
Se c'è muffa, non è Gesù.
Se è Gesù, non può esserci muffa: quale che sia il numero di giorni passati dalla Consacrazione e conseguente Transustanziazione.
E le Ostie di Siena...
che NON rientrano in alcun modo nella categoria, già in sé mal posta, dei "Miracoli Eucaristici...
sono lì a manifestarlo: dal 1730