Simone Castaldo

Sant'Ignazio di Loyola, esercizi spirituali

Pensieri sull'autorità

Così fa il diavolo, genera dubbi basandosi sulle tue debolezze e penetra da quelle fessure con tutto il suo male. Per questo la gente comune si affida a una autorità che va pure bene, tranne quando …More
Così fa il diavolo, genera dubbi basandosi sulle tue debolezze e penetra da quelle fessure con tutto il suo male.
Per questo la gente comune si affida a una autorità che va pure bene, tranne quando questa autorità è palesemente satanica come lo stato italiano in quel caso ti vuole fare del male.
È quello fa pure la Chiesa, va bene trattare la gente come dei bambini comunque, ma appunto non permette di comprendere la realtà la semplificazione (la semplificazione è vera ma limitativa). La realtà è molto più complessa e va ricercata dentro di te e non fuori in dogmi ecc. Sono tutti menzogne per bambini quelle formulazioni rigide che capiscono solo quel linguaggio e tendenzialmente lo sanno i religiosi con un minimo di sale in zucca che è rigido nel morbido.
Commentatore anonimo
La Chiesa semplicemente valuta lo stato di vita delle persone, chi è nel secolo può avere svariate occupazioni e non conoscere troppo a fondo la dottrina …More
La Chiesa semplicemente valuta lo stato di vita delle persone, chi è nel secolo può avere svariate occupazioni e non conoscere troppo a fondo la dottrina, a questo per salvarsi viene raccomandata la fuga dalle occasioni pericolose e la preghiera, i religiosi invece devono far particolarmente conto all'obbedienza, intesa come modo di relazionarsi con il prossimo umiliandosi abbandonando tutti quei propri modi particolari di comportarsi sbagliati che ciascuno ha.
Commentatore anonimo
Il Vescovo o l'ordinario nella Chiesa proibisce la lettura di certi libri o di credere a certe manifestazioni perché conosce bene la dottrina e sa …More
Il Vescovo o l'ordinario nella Chiesa proibisce la lettura di certi libri o di credere a certe manifestazioni perché conosce bene la dottrina e sa quindi che cosa fa bene ai fedeli e che cosa no, oggi siamo circondati dai lupi, soprattutto quelli infernali che prendono spunto dalle stupidaggini commesse dal mondo malato e lontano da Dio. La carità tutto crede, tutto spera e tutto sopporta per raggiungere infine la felicità che è in Dio e da cui nessuno ci può e deve strappare.
8 more comments

FILOTEA SALES

per chi è interessato ho creato questo nuovo audiolibro :) SALES FILOTEA AUDIOLIBRO - YouTube

Se respiri pecchi

Finchè staremo in questo mondo peccheremo, anche il più Santo uomo chiamava se stesso misero peccatore ed è proprio questo ci rende Santi non il non peccare ma toccare la nostra miseria di uomini. …More
Finchè staremo in questo mondo peccheremo, anche il più Santo uomo chiamava se stesso misero peccatore ed è proprio questo ci rende Santi non il non peccare ma toccare la nostra miseria di uomini.
Sembrerebbe protestantesimo visto dico tutti peccano e ci salva solo la fede in Dio, non lo è, perchè la fede senza la voglia di migliorarsi è peggio del non avere fede, quello che differenza un Santo da una normale persona non è il non peccare ma proprio la voglia di rialzarsi facendo al meglio delle proprie possibilità.
Non è importante il riuscire a non peccare ed essere 100% puri (impossibile su questa terra) ma il provarci.
Simone Castaldo
Non chi dice Signore Signore si salva infatti.

Fratelli e sorelle passate nel mio canale :)

una mia critica a un certo modo di fare...

Se ti piace Sant'Alfonso Maria di Liguori

Terziari Francescani

Non capisco se si può prendere parte all'ordine secolare se si è sposati, sapete qualcosa?
silvioabcd
Certo. Al tempo di San Francesco erano talmente tanti quelli che chiedevano di seguirlo e farsi frati o clarisse, da dover San Francesco fermarli e far …More
Certo. Al tempo di San Francesco erano talmente tanti quelli che chiedevano di seguirlo e farsi frati o clarisse, da dover San Francesco fermarli e far capire loro che si può seguire Madonna Povertà anche da sposati, e creò il Terzordine Rrancescano nel quale anche chi vive nel mondo o è sposato può far parte della grande famiglia francescana a pari meriti. San Francesco era talmente umile da sentirsi indegno di diventare sacerdote e rimase diacono.
2 more comments

Guida Spirituale

Conoscete qualche monastero in cui sapete se c'è qualche mistico? Carmelitano, Benedettino ecc.More
Conoscete qualche monastero in cui sapete se c'è qualche mistico?
Carmelitano, Benedettino ecc.

Se anche tu ami Dio

Iscriviti al mio canale 💪💪💪 youtube.com/channel/UCdtQMelALFdp3CZlOGhowLQ si=JE6Bynhw6Kc5MTOBMore
Iscriviti al mio canale 💪💪💪
youtube.com/channel/UCdtQMelALFdp3CZlOGhowLQ
si=JE6Bynhw6Kc5MTOB

Dio

È tutto finto, tranne l'Amore. È tutto un sogno, tranne il nostro Cuore.

Come essere felice

Riconosci la vita è sofferenza, abbraccia la Croce allora e la tua vita sarà piena di gioie. Rifiuta la Croce, vatti a divertire e la tua vita sarà un inferno perchè perderai tutte le schifezze inutili …More
Riconosci la vita è sofferenza, abbraccia la Croce allora e la tua vita sarà piena di gioie.
Rifiuta la Croce, vatti a divertire e la tua vita sarà un inferno perchè perderai tutte le schifezze inutili hai accumulato se non ora quando muori.

Pellegrino

Se pure questa è una valle di lacrime non disprezzare la prova, avresti potuto infatti servire Dio con la stessa abnegazione se fossi restato tra le gioie Celesti invece che tra i terrestri supplizi? …More
Se pure questa è una valle di lacrime non disprezzare la prova, avresti potuto infatti servire Dio con la stessa abnegazione se fossi restato tra le gioie Celesti invece che tra i terrestri supplizi?
Accogliamo la sofferenza, non rifiutiamola e usiamola per essere persone migliori.

Fai schifo

Chi critica sempre gli altri, lo fa perchè fa prima di tutto schifo lui.

Ama sempre e comunque

Ama sempre, ma non solo gli altri, pure te stesso, soprattutto te stesso perchè gli altri ti vogliono schiavo e se amerai te stesso amerai anche Dio e di conseguenza avrai la perfetta carità.

Alla fine dei nostri giorni, conterà solo quanto abbiamo amato

Quando muori non rimane niente di te: corpo, emozioni e pensieri si voltalizzano rimane solo l'amore e la gioia hai provato in questa vita quella è eterna.

La mia esperienza, storia di una conversione

Dallo spiritualismo alla mistica Cattolica CONVERSIONE ALLA CHIESA ROMANAMore
Dallo spiritualismo alla mistica Cattolica
CONVERSIONE ALLA CHIESA ROMANA

Cosa sento

Non è rilevante ciò che fai, solo come lo fai. Se non pecchi con orgoglio a che serve? Meglio piuttosto riconoscere le nostre debolezza con pietà di noi e fede nella misericordia di Dio.More
Non è rilevante ciò che fai, solo come lo fai.
Se non pecchi con orgoglio a che serve? Meglio piuttosto riconoscere le nostre debolezza con pietà di noi e fede nella misericordia di Dio.
Simone Castaldo shares from Irapuato
1351
Santa Agata Vergine e Martire. 5 Febbraio. i Santi...uomini e donne come noi. Teleradiokolbe Sant’Agata il cui nome in greco Agathé, significava buona, fu martirizzata verso la metà del III secolo, …More
Santa Agata Vergine e Martire. 5 Febbraio. i Santi...uomini e donne come noi. Teleradiokolbe
Sant’Agata il cui nome in greco Agathé, significava buona, fu martirizzata verso la metà del III secolo, alcuni reperti archeologici risalenti a pochi decenni dalla morte, avvenuta secondo la tradizione il 5 febbraio 251, attestano il suo antichissimo culto.
Agata nacque nei primi decenni del III secolo (235?) a Catania; la Sicilia, come l’intero immenso Impero Romano era soggetta in quei tempi alle persecuzioni contro i cristiani, che erano cominciate, sia pure occasionalmente, intorno al 40 d.C. con Nerone, per proseguire più intense nel II secolo, giustificate da una legge che vietava il culto cristiano.
Nel III secolo, l’editto dell’imperatore Settimio Severo, stabilì che i cristiani potevano essere prima denunciati alle autorità e poi invitati ad abiurare in pubblico la loro nuova fede. Se essi accettavano di ritornare al paganesimo, ricevevano un attestato (libellum), che confermava la loro …More
05:56
Crociato
Semu tutti devoti tutti Cittadini!Cittadini! W sant'AgataInneggiamo alla martire invitta rifulgente di luce divina inneggiamo alla grande eroina …More
Semu tutti devoti tutti
Cittadini!Cittadini!
W sant'Agata

Inneggiamo alla martire invitta rifulgente di luce divina inneggiamo alla grande eroina presso l’ara cosparsa di fior. Anelante di palpiti sacri si diffonda la gioia nel cielo ed all’ombra del mistico velo sorga l’inno festoso dei cuor
Rit.
Tu che splendi in paradiso coronata di vittoria, o sant’Agata, la gloria per noi prega di lassù.

Esultante nei duri tormenti luminosa nel carcere oscuro ella affronta con animo puro le minacce di un uomo crudel; non ascolta le vane lusinghe le promesse d’un sogno radioso vince il fuoco e del cielo armonioso l’innamora l’eterno splendor”
Rit. “Per i secoli vola il suo nome e risuona pei monti e sul mare circonfuso di sole l’altare il suo corpo conserva fedel. Su! Leviam, cittadini, l’evviva al valor centenario, possente di colei che pregava morente il Signor della vita immortal“.

Riflessioni sulla Chiesa

Il Cattolicesimo aveva tanti mistici e credo fino al 1100 è stata una religione estremamente seria nonostante affioravano già dei problemi, che all'epoca con la riforma Gregoriana si provò a risolvere …More
Il Cattolicesimo aveva tanti mistici e credo fino al 1100 è stata una religione estremamente seria nonostante affioravano già dei problemi, che all'epoca con la riforma Gregoriana si provò a risolvere senza riuscire nei fatti, anzi il Papato prese sempre più il potere e portò avanti una visione sempre più distorta della fede e incentrata sulla sua autorità (che per esempio l'impero provò a combattere) ed è per questo sì iniziarono a sterminare tanti eretici che talvolta erano pure semplici mistici Cattolici... Con il risultato che oggi praticamente il 95% dei Cattolici tranne qualche persona come me se ne sta in disparte sono dei fanatici religiosi che credono le cose che dice il Papa (senza capirle) e con la mistica accantonata e dimenticata.
silvioabcd
Questo commento riguarda quanto da te detto sulla tua pessima esperienza con la Chiesa; vorrei chiarire che non esistono "mistici seri" nel senso che …More
Questo commento riguarda quanto da te detto sulla tua pessima esperienza con la Chiesa; vorrei chiarire che non esistono "mistici seri" nel senso che le persone che hanno ricevuto particolari doni da Dio sono persone da Lui scelte, non è che loro hanno deciso da un momento all'altro di "diventare mistici". Vorrei consigliarti di non perderti in tante categorie di persone, non generalizzare, osserva i Dieci Comandamenti, leggi la Bibbia, chiedi consigli e chiarimenti ai parroci o a laici competenti, confessati e ricevi in stato di grazia l'Eucaristia, prega il Santo Rosario, fai volontariato e opere e sii sereno, non analizzare tutto. Prosegui nella Chiesa Cattolica, non perderti in altre pseudo-religioni. Buon cammino di fede.
lamprotes
Nel momento in cui si ha accantonato la prassi di morire al mondo, pur vivendo nel mondo, per anticipare il mondo futuro, è il mondo stesso a prendere …More
Nel momento in cui si ha accantonato la prassi di morire al mondo, pur vivendo nel mondo, per anticipare il mondo futuro, è il mondo stesso a prendere il sopravvento con tutte le sue false glorie. Di qui l'incomprensione per la spiritualità, l' equivoco della mistica con la sodomistica di Tucho, l' indisposizione alla preghiera e l' esaltazione del proprio potere e capriccio personalistico di Bergoglio. Ma queste sono tutte deviazioni dal vero Cristianesimo.
2 more comments