it.news
81.6K

Noioso: Sacerdote italiano propone un presepe omosessuale

Nel presepe di San Pietro e Paolo a Capocastello di Mercogliano, vicino a Napoli, in Italia, San Giuseppe è stato rimosso e sostituito con una donna, presumibilmente una "seconda madre" di Cristo. Il …More
Nel presepe di San Pietro e Paolo a Capocastello di Mercogliano, vicino a Napoli, in Italia, San Giuseppe è stato rimosso e sostituito con una donna, presumibilmente una "seconda madre" di Cristo.
Il parroco, Don Vitaliano Della Sala, difende l'imbarazzante allestimento. "Con questa scena ho voluto dimostrare che le famiglie non sono più solo quelle tradizionali", ha affermato. In realtà la famiglia si sta semplicemente sfaldando e non viene "sostituita" da nulla.
"Nelle nostre parrocchie vediamo sempre più bambini appartenenti ai nuovi tipi di famiglie che esistono e fanno parte della nostra società: figli di separati e divorziati, coppie omosessuali, single, ragazze madri". Almeno Della Sala non ha affermato di vedere mai queste persone nella sua chiesa.
Traduzione AI
Silver Silver
🤮
beppe50
Preti da palcoscenico. Cosa non farebbero per farsi pubblicità!
Giosuè
Figlio di suo "padre", l'eretico sta al suo posto a professar bestemmie. Ma con il Papa Santo non accadrà. Attendiamo il Santo Padre con ardente fede, speranza è carità.
Luisa Cardinale
"La Chiesa vera è quella di don Gallo".
Luisa Cardinale
Don Vitaliano "La Chiesa vera è quella di don Gallo"
Don Vitaliano, prete di frontiera come Don Gallo, che con lui ha condiviso tante battaglie e la vicinanza agli ultimi, ricorda l'amico di sempre e il maestro di vita.More
Don Vitaliano "La Chiesa vera è quella di don Gallo"

Don Vitaliano, prete di frontiera come Don Gallo, che con lui ha condiviso tante battaglie e la vicinanza agli ultimi, ricorda l'amico di sempre e il maestro di vita.
Simone Castaldo
Ma non le mostrate neanche queste bestemmie...
telebene
Si dovrebbe solo vergognare... È un prete venduto a Satana! Mi meraviglio che il suo vescovo (Diocesi di Avellino) non gli abbia tolto la parrocchia. Ma questi sono i pavidi pastori di oggi.
veritas iustitia veritas iustitia
Si vede allora come il clero creda sempre meno alla Parola di Dio e creda sempre più al mondo e al suo Principe, Satana, e ad ogni menzogna che egli diffonda.