vincenzo angelo
vincenzo angelo

O CATTOLICI O LIBERALI

La pienezza della Verita' e' nella Dottrina Cattolica Tridentina e la pienezza della liberta' e' in N.S.G.C. Il liberalismo e' padre del socialismo e nonno del bolscevismo.Punto.Detto questo,la Chiesa cattolica si rivolge a chi la vuole ascoltare,e non obbliga nessuno ad ascoltarla.Per neutralizzare gli errori e i crimini pratici che derivano da idee sbagliate,c'e' pero' l'Autorita' Civile,che …More
La pienezza della Verita' e' nella Dottrina Cattolica Tridentina e la pienezza della liberta' e' in N.S.G.C. Il liberalismo e' padre del socialismo e nonno del bolscevismo.Punto.Detto questo,la Chiesa cattolica si rivolge a chi la vuole ascoltare,e non obbliga nessuno ad ascoltarla.Per neutralizzare gli errori e i crimini pratici che derivano da idee sbagliate,c'e' pero' l'Autorita' Civile,che purtroppo ha progressivamente sbandato.D'altra parte il cattolicesimo si e' affermato tra le persecuzioni dei primi secoli del primo millennio,in forza dello Spirito Santo,e della Volonta' di Dio,e di missionari martiri.Non ha trovato la pappa pronta,ed e' inutile arrampicarsi sugli specchi di forzature e analogie arbitrarie per poter pretendere che oggi non debba essere ancora e di nuovo cosi'. L'interpretazione data da san Giovanni Paolo II della Dignitatis humanae,se non sbaglio ,fu:"Nessuno dev'essere obbligato a credere e a nessuno dev'essere impedito di credere".Se poi cio' in cui crede contiene un crimine o l'apologia di un crimine,ricadiamo nel caso di cui sopra:tocca intervenire all'Autorita' civile, in questa fase storica, del mondo e della Chiesa,che e' la quinta era di Holzhauser.Dopo la Dignitatis Humanae e' venuta anche la "Humanae vitae",con dispetto del card.Suenens,e la Chiesa ha continuato a condannare l'aborto e il divorzio e anche altre cose.Quindi non c'e' un rapporto diretto tra Vaticano II e determinate degenerazioni.Pretendere che non sia cosi' non credo che sia vero e sano zelo.Anzi,ribadisco che per conto mio c'e' un errore e una deviazione, direi una eresia,perche' viene sminuito il libero arbitrio,come se il Vaticano II fosse stato un altro peccato originale che ha precipitato i fedeli nell'impossibilita' di essere veri cattolici.Questo e' falso e risibile ,e non e' certamente quello che dice la Madonna,che infatti del Vaticano II parla poco. Ho notato che alle obiezioni che gia' ho fatto non avete saputo rispondere ma solo rilanciate con monologhi.Gia' che ci siete bannatemi pure, comincio a pensare che ne siete capaci.Nel caso fate oggettivamente pena,e potete andate a leggervi la Taigi,non precisamente una eretica e una modernista, in cio' che dice a a proposito degli "zelantoni".Comunque avanti ,c'e' posto:oggi chiunque sale in cattedra.Quindi anche voi.

LA GRAZIA NON CI E' DOVUTA

Perche' chiama buoni e cattivi?Appunto perche' ancora non sono in peccato mortale ostinato,contro lo Spirito.Peccato pero' in cui possono incorrere,come quell'invitato che non ha la veste bianca delle buone opere.Le mancanze possono essere,sembra una ovvieta',veniali o mortali,ma cio' che decide e' l'accettazione o il rifiuto delle croci nella Croce,perche' la sintesi tra Fede e Opere e' proprio …More
Perche' chiama buoni e cattivi?Appunto perche' ancora non sono in peccato mortale ostinato,contro lo Spirito.Peccato pero' in cui possono incorrere,come quell'invitato che non ha la veste bianca delle buone opere.Le mancanze possono essere,sembra una ovvieta',veniali o mortali,ma cio' che decide e' l'accettazione o il rifiuto delle croci nella Croce,perche' la sintesi tra Fede e Opere e' proprio l'accettazione delle croci nella Croce,e questa scelta non e' qualcosa di vago e indefinito,anzi.Percio' non bisogna avere paura invano.Bisogna avere timore continuo nel prepararsi a non rifiutare le croci nella Croce,specialmente quelle il cui rifiuto diventerebbe prima o dopo mancanza grave,peccato mortale e poi ostinato.Essere o non essere,pazienza o non pazienza=croce nella Croce o rifiuto.I buoni e i cattivi che vengono invitati in un secondo tempo possono essere popoli ma anche europei colti che magari vivono la pazienza in una chiave freudiana,come adattamento della propria carica vitale e volonta' alla realta' della Societa' civile,che le modella e rende accettate.Una condizione intermedia tra cinismo e consapevolezza della Grazia.Invece quelli cacciati fuori sono proprio gli Apostati,nemici della Croce di Cristo e delle loro personali,che rifiutano e gettano addosso agli altri.

LA GRAZIA NON CI E' DOVUTA

E' un'omelia importante.Perche' non spaventi troppo e non venga cosi' dimenticata, mi permetto alcune note, e oso sperando e credendo di non sbagliare.Che poi le note convergono su un punto solo,cioe' le condizioni soggettive del peccato,cioe' del lasciare passare la Grazia,non coglierla,e sull'"accidente"della Grazia stessa,la forma,mentre la Sostanza e'la Grazia santificante,la Vita Eterna,la …More
E' un'omelia importante.Perche' non spaventi troppo e non venga cosi' dimenticata, mi permetto alcune note, e oso sperando e credendo di non sbagliare.Che poi le note convergono su un punto solo,cioe' le condizioni soggettive del peccato,cioe' del lasciare passare la Grazia,non coglierla,e sull'"accidente"della Grazia stessa,la forma,mentre la Sostanza e'la Grazia santificante,la Vita Eterna,la Salvezza.L'attenzione alla Grazia che passa dev'essere esterna e interna:se solo esterna,diventa caricaturale e stressante.Se e' Grazia si fa percepire interiormente,anche perche' se e' Grazia e' gioia ma anche Croce,e' scomoda,e gioia e scomodita' e' facile riconoscerle.E' croce nella Croce di Cristo.Magari piccola,ma deve dare la piena avvertenza e il deliberato consenso nell'accettare o rifiutare,e non tutte sono decisive,anche se tutte sono allenamento.Onestamente credo che pensare che tutte siano decisive puo' mettere malattia di scrupoli,e paura invece che giusto timore;ma e' anche vero che siamo facili a trovare scuse,e percio'anche questa mia considerazione puo' diventare una scusa,prima o dopo.Bisogna vivere in modo da essere attenti al proprio interno,alla propria coscienza.Sui chiamati e gli eletti,oso dire ,mi rifugio,sul fatto che il Purgatorio potrebbe essere il destino di molti che non sono eletti ma nemmeno dannati.In fondo Gesu' indica il massimo,e quindi il Paradiso subito.Voglia Dio che queste mie considerazioni alla Sancho Panza siano proficue e non dannose...ma dipende da ciascuno.

BERGOGLIO E IL FUMO DI SATANA

A differenza di altri vostri,in cui mi sono proprio ritrovato(e quindi mi hanno favorito nella assistenza personale dello Spirito),questo post lo trovo grossolano e sbagliato.I modernisti erano dentro la Chiesa gia' prima del Vaticano II,ma veramente al potere ci sono andati dal 2013,e infatti e' per questo che sono diventati sfacciati,aggressivi e dittatoriali.Influenzavano gia' prima,e col …More
A differenza di altri vostri,in cui mi sono proprio ritrovato(e quindi mi hanno favorito nella assistenza personale dello Spirito),questo post lo trovo grossolano e sbagliato.I modernisti erano dentro la Chiesa gia' prima del Vaticano II,ma veramente al potere ci sono andati dal 2013,e infatti e' per questo che sono diventati sfacciati,aggressivi e dittatoriali.Influenzavano gia' prima,e col Vaticano II colsero una parte dei loro obiettivi, ma in una situazione fluida e potenzialmente reversibile,in cui comunque la pressione esterna del mondo contemporaneo sulla gente era forte ed era concausa con gli errori Pastorali nel provocare la crisi della Chiesa,che pero',sono convinto,se avessero obbedito alla regina del Cielo,e se Mussolini avesse ascoltato la Ajello,avrebbe potuto trasformarsi in un rilancio. La Storia non si fa coi se,ma certamente si fa ogni giorno,a livello individuale e collettivo.Non esistono determinismi ed e' veramente sciocco ,puerile e cerebralistico insieme pensarlo.E' una lotta.O forse dobbiamo credere che tutti i Rosari,le Messe,le buone opere dei fedeli dopo il Vaticano II pesassero e pesino 0 davanti a Dio?Ma allora siete gente che ha ancora il latte sulla bocca,non fedeli ma studenti di filosofia.Dove sarebbe la liberta' della coscienza? lI Vaticano II puo' mai davvero essere stato un secondo peccato originale?Perche' per come ne parlate ,tale dev'essere stato!E come mai non siamo tutti modernisti?Per quale miracolo ci siete voi che scrivete un post cosi',se fosse esatto?Ricordiamoci che la Chiesa e' Cristo,vero Dio e vero uomo,piuttosto.Due nature e due volonta'.Credete che per esempio che il Cardinale Siri,candidato nel 1958,sia rimasto dentro la Chiesa e non abbia capito nulla,o che fosse ingenuo e impreparato in teologia,o che fosse traditore interno della Chiesa?E con lui molti altri ottimi sacerdoti ed ecclesiastici? Ma per favore... Padre Pio poi,sapeva tutto prima,eppure rimase.Siri privatamente disse che "Ci vorranno 100 anni per rimediare agli errori del Concilio).Errori sopra tutto Pastorali,a parte la Nostra Aetate.Mentre sulla Dignitatis humanae non sono ancora riuscito a vedere eresie o errori,anche se molti si accodano a nominarla insieme alla Nostra Aetate.Eppure rimasero a lottare:se avessero creduto che dopo il Concilio le cose avrebbero potuto solo peggiorare fatalmente,indipendentemente dalla buona volonta' dei fedeli nella loro vita quotidiana,credo proprio che sarebbero usciti .Invece nemmeno l'ottimo Lefebvre fece questo.Bando agli eccessi di cerebralismo.Ricordarsi,per favore,di cio' che scriveva san Pio X circa il modo in cui dovevano predicare i sacerdoti alle anime.Le cose essenziali:insistere molto sull'importanza della volonta' umana,il Catechismo,la meditazione dei Novissimi,i sacramenti,la Messa,le Buone Opere di Misericordia.Gia' sono questi tempi in cui e' facile portare la gente fuori di se',a causa dei media del mondo.State attenti,e ne siete responsabili,a non farlo anche con quelle anime volonterose che si affidano a post e voci che si presentano come molto responsabili e secondo me molto responsabili non sono.Ma questo vorrei che ci fosse qui san Pio X per dirlo.Per il Nostro Signore Gesu' Cristo.Amen.Buon proseguimento.

VERITA': SEGRETO DELLA FELICITA'

Rinascere dallo Spirito:Gesu' a Nicodemo.

Biblista licenziato perché troppo cattolico: "Dal 13 Marzo 2013 in poi non esiste più niente. …

Dimenticavo:Madre Nieves racconto'che Conchita le disse,circa la profezia dei 3 Papi:"Legga san Malachia".Dopo Benedetto XVI c'e' uno spazio vuoto e poi Romanus.Speriamo almeno che quest'ultimo sia Papa Francesco convertito.

Biblista licenziato perché troppo cattolico: "Dal 13 Marzo 2013 in poi non esiste più niente. …

Gran bella lettera.Tra l'altro la capacita' di trovare i passi giusti caso per caso,non e' solo privilegio di un biblista,come potrebbe sembrare,perche' grazie allo Spirito Santo che nella Tradizione ha scelto i passi di A.T. e N.T.,i salmi,e anche le orazioni e le prefatio cristallizzate nella Liturgia del giorno,cioe' del Messale,e le preghiere nelle varie parti della Messa,anche un semplice …More
Gran bella lettera.Tra l'altro la capacita' di trovare i passi giusti caso per caso,non e' solo privilegio di un biblista,come potrebbe sembrare,perche' grazie allo Spirito Santo che nella Tradizione ha scelto i passi di A.T. e N.T.,i salmi,e anche le orazioni e le prefatio cristallizzate nella Liturgia del giorno,cioe' del Messale,e le preghiere nelle varie parti della Messa,anche un semplice fedele puo' abituarsi ai sensi tipici e da li' aprire mente e cuore a una migliore comprensione della Scrittura.Anche perche'lo Spirito e' lo stesso che ci assiste nelle giornate della nostra vita,e quindi a volte fa delle belle sorprese unendo la vita in tempo reale con la Liturgia del giorno,di modo che lo Spirito,anche nella Messa,parla a tutti e anche a ciascuno in particolare.Un po' come nella Pentecoste storica.

UN MILIONE DI BAMBINI A PREGARE IL ROSARIO. Come chiedeva Padre Pio

Meraviglioso.Alla faccia dei "profeti di sventura".

MARTIN LUTERO IL DISTRUTTORE

Sarebbe correttamente:"Se avranno conosciuto il sottile fascino del dramma,turgo inglese..."ma la Grazia non soltanto copre come un mantello,magari di Elia,o anche di Maria,ma si mette all'interno nella situazione,s'incarna.Maria intercede,ma la Grazia,la Benedizione apostolica,viene dal Sacerdozio attraverso il sacerdozio.Quindi mi e' venuto meglio scrivere:"Se avevano conosciuto...come se …More
Sarebbe correttamente:"Se avranno conosciuto il sottile fascino del dramma,turgo inglese..."ma la Grazia non soltanto copre come un mantello,magari di Elia,o anche di Maria,ma si mette all'interno nella situazione,s'incarna.Maria intercede,ma la Grazia,la Benedizione apostolica,viene dal Sacerdozio attraverso il sacerdozio.Quindi mi e' venuto meglio scrivere:"Se avevano conosciuto...come se fossi li' con loro in quel momento...in Cristo."

MARTIN LUTERO IL DISTRUTTORE

Queste considerazioni sono una sintesi costante nei miei pensieri da tempo.Abbracciano la coscienza profonda di cristiano cattolico e insieme la storia dei secoli passati e quella presente.Siamo ancora nella quinta era di Holzhauser,verso la sua fine.Questo e' ancora il tempo del falso profeta,che per me e' proprio Lutero.Il problema vero non e' credere o non credere,ma Essere o non essere,cioe' …More
Queste considerazioni sono una sintesi costante nei miei pensieri da tempo.Abbracciano la coscienza profonda di cristiano cattolico e insieme la storia dei secoli passati e quella presente.Siamo ancora nella quinta era di Holzhauser,verso la sua fine.Questo e' ancora il tempo del falso profeta,che per me e' proprio Lutero.Il problema vero non e' credere o non credere,ma Essere o non essere,cioe' Grazia o non Grazia.Infatti credere,avere Fede,e' SOSTANZA delle cose sperate, cioe' e' GRAZIA.Quando arrivera' l'Avvertimento,molti europei "colti",magari manierati e insieme cinici,se avevano conosciuto il sottile fascino del dramaturgo inglese,forse capiranno il perche'.Nostalgia della Grazia,nostalgia del Cristo vero,e dell'Europa che era stata e sopra tutto di quella che avrebbe dovuto essere.

MARTIN LUTERO IL DISTRUTTORE

E credo che oltre alla Spagna negli anni '30,anche nel 1941 l'operazione Groza,se fosse scattata,sarebbe stata una tenaglia oscura per il mondo,frutto dell'atroce cooperazione di cui dice il commento qui sopra. Strage degli Armeni,dei Kulaki e Holodomor ne erano state le necessarie premesse,e anche l'Olocausto degli ebrei europei,non sionisti (senno'in gran parte sarebbero andati in Palestina).…More
E credo che oltre alla Spagna negli anni '30,anche nel 1941 l'operazione Groza,se fosse scattata,sarebbe stata una tenaglia oscura per il mondo,frutto dell'atroce cooperazione di cui dice il commento qui sopra. Strage degli Armeni,dei Kulaki e Holodomor ne erano state le necessarie premesse,e anche l'Olocausto degli ebrei europei,non sionisti (senno'in gran parte sarebbero andati in Palestina).In pratica pero' alla fine della guerra fu quasi come se fosse scattata,l'operazione Groza, ma in maniera soft e proiettata nel tempo.Segurono lotte interne nell'occidente massonico,come anche oggi ci sono,e l'Italia si barcameno' bene tra queste, ma sopra tutto dal lato economico e sociale,perche' da quello spirituale ed ecclesiastico la discesa in basso era in corso di accelerazione.Ancora adesso e sopra tutto adesso,eventuali sconvolgimenti interni nella poco stabile situazione della Russia,potrebbero scatenare quella Operazione.Del resto i traditori interni all'Occidente sono aumentati e sono pronti.Fatima,la Ajello,Amsterdam,Garabandal,Akita,Anguera,e molte altre Apparizioni cosi' come moltissime profezie dei secoli scorsi convergono.Papa Francesco invece, ancora nel 2017 di ritorno da Fatima,allontana "quelle visioni".Un neoprotestante pratico,collaborazionista della massoneria ebraica e di quella protestante,infatti.E' la prova del 9.

La nostra rubrica Strano dunque vero è oggi interamente dedicata all’ultimo briefing sul sinodo …

Dite cosi' perche' non avete sensibilita' verso i poveri,come invece ce l'aveva Giuda Iscariota.Infatti,come Giuda era pronto a rinunciare a rendere un omaggio e un culto troppo "pomposo" a Gesu',versando il prezioso unguento,allo stesso modo se fosse qui oggi di buon grado non starebbe a formalizzarsi e giudicare prima del tempo,e umilmente riconoscerebbe che il denaro non puzza,da qualunque …More
Dite cosi' perche' non avete sensibilita' verso i poveri,come invece ce l'aveva Giuda Iscariota.Infatti,come Giuda era pronto a rinunciare a rendere un omaggio e un culto troppo "pomposo" a Gesu',versando il prezioso unguento,allo stesso modo se fosse qui oggi di buon grado non starebbe a formalizzarsi e giudicare prima del tempo,e umilmente riconoscerebbe che il denaro non puzza,da qualunque parte provenga, se serve per promuovere il progresso e la liberazione dei poveri peccatori.Da vero alfiere e primus inter pares degli Apostoli,Giuda era' gia' avanti,a livello del Battesimo non ancora istituito prima del sacrifico della Passione,e quindi sapeva rinunciare al diavolo e alle sue pompe.Probabilmente anche vestiva "casual",senza tuniche e altre ostentazioni.Al massimo si metteva addosso qualcosa in circostanze particolari,e non vedeva l'ora di togliersela.L'umilta' e la sobrieta' non s'improvvisano,ma si costruiscono nel tempo con una lunga sequela e con molto discernimento.Non fa nessuna meraviglia che Giuda si andato direttamente in Paradiso,dopo la sua morte,e con un viaggio di primissima classe.Il Medioevo l'aveva capito,e credo che tutto questo Padre Pasquale ve lo potra' confermare.

Terzo round nella guerra civile in Vaticano

Da osservatore esterno che ignora queste cose,una cosa mi sembra di capire:se un giorno si legge che il Vaticano e' in bancarotta e un altro che ha ricchezze nascoste,i casi sono solo due:o ha debiti enormi,e questo non credo abbia senso,almeno finora,oppure somiglia a certe Societa'del mondo che falliscono senza ragione,per bancarotta fraudolenta e non per insostenibiita' di bilancio.Cioe' …More
Da osservatore esterno che ignora queste cose,una cosa mi sembra di capire:se un giorno si legge che il Vaticano e' in bancarotta e un altro che ha ricchezze nascoste,i casi sono solo due:o ha debiti enormi,e questo non credo abbia senso,almeno finora,oppure somiglia a certe Societa'del mondo che falliscono senza ragione,per bancarotta fraudolenta e non per insostenibiita' di bilancio.Cioe' perche' amministrata da infedeli e traditori.

Fatto sconcertante accaduto a Edson Glauber

Non capisco perche' risponde al demonio ma probabilmente c'e' un momento iniziale che Dio permette in cui chi e' attaccato perde lucidita' e rimane come soggiogato.Ricordo il racconto di Claudia Koll e anch'ella risponde e solo dopo prega. Forse e'giusto cosi':la preghiera deve nascere dalla profonda debolezza dell'uomo,che non significa affatto dalla profondita' del peccato,che sarebbe una …More
Non capisco perche' risponde al demonio ma probabilmente c'e' un momento iniziale che Dio permette in cui chi e' attaccato perde lucidita' e rimane come soggiogato.Ricordo il racconto di Claudia Koll e anch'ella risponde e solo dopo prega. Forse e'giusto cosi':la preghiera deve nascere dalla profonda debolezza dell'uomo,che non significa affatto dalla profondita' del peccato,che sarebbe una eresia.

Scalfaroglio

Quanto all'Eucarestia...forse va da se' che nel Tabernacolo e volendo pure in mano al sacerdote e' Gesu' Risorto, per chi lo crede o lo vuole credere(siamo tolleranti)ma una volta che finisce in bocca a un fedele della Chiesa, diventa come Gesu' Cristo storico:la Sua divinita' si perde nel tempo e nella vicenda storica ma resta recuperabile una volta che la vicenda storica finisce:individualmente…More
Quanto all'Eucarestia...forse va da se' che nel Tabernacolo e volendo pure in mano al sacerdote e' Gesu' Risorto, per chi lo crede o lo vuole credere(siamo tolleranti)ma una volta che finisce in bocca a un fedele della Chiesa, diventa come Gesu' Cristo storico:la Sua divinita' si perde nel tempo e nella vicenda storica ma resta recuperabile una volta che la vicenda storica finisce:individualmente,e ecclesialmente alla fine dei Tempi. Quindi concediamola con fiduciae allegramente,tanto non e' un Sacramento "dei perfetti".Bene,io ci ho provato e mi sono divertito anche:non sparatemi addosso:non accadesse mai che arrivino i modernisti e mi "accolgano".

Scalfaroglio

Va bene:io non c'ero e non ho udito.C'era Scalfari.Pero' faccio un piccolo ragionamento.Mettiamo che uno sia modernista e storicista,ce l'abbia un po' con la Chiesa dei secoli passati,e pensi che qualcosa possa cambiare coi tempi,nel presente e magari anche nel futuro,etc etc, in base a ragionamenti suoi,come sappiamo,che san Pio X riporto' bene nella Pascendi Dominici Gregis.Mettiamo pero' che …More
Va bene:io non c'ero e non ho udito.C'era Scalfari.Pero' faccio un piccolo ragionamento.Mettiamo che uno sia modernista e storicista,ce l'abbia un po' con la Chiesa dei secoli passati,e pensi che qualcosa possa cambiare coi tempi,nel presente e magari anche nel futuro,etc etc, in base a ragionamenti suoi,come sappiamo,che san Pio X riporto' bene nella Pascendi Dominici Gregis.Mettiamo pero' che uno non voglia per questo dare la stura al soggettivismo e alla perdita di autorita' del Papato,e percio' dica,come disse Arthuro Abascal Sosa che una volta fatto il dscernimento,questo e' vicolante per tutti,finche l'Autorita,'Papale o Collegiale non so, in futuro non faccia un discernimento migliore.Ecco:in questo contesto,un Gesu' Seconda persona che si fa uomo e cessa di essere Dio finche' non muore in Croce e si riunisce al Padre e risorge, ci azzecca o non ci azzecca?Ma si' che ci azzecca,perche' sposta la questione dalla Dogmatica alla Ecclesiologia,che magari ha pure lei i suoi dogmi,ma non si puo',negare che si presta meglio all'esercizio elaborato delle supercazzole moderniste. Se la Chiesa e' sulle orme di Cristo,e' nella situazione di Cristo nella sua vita terrena,e lo e' fino alla conclusione storica della sua vicenda terrena, cioe' finche' cammina nel tempo.Chiediamo al cardinale marx e ce lo spieghera' da par suo.La Chiesa non e' ancora nella Sua totalita' e pienezza.Pero' l'autorita' ce l'ha,perche' le viene dallo Spirito del Padre e di Gesu' Cristo che ora e' anche nell'eternita', in Cielo,e ha recuperato la sua divinita'.Quindi decentramento si',finche' si tratta di minare insegnamenti o traduzioni del passato ,ma nessuno si azzrdi a mettee in discussione il discernimento made in Bergoglio _Marx-Kasper-Sosa,etc. Caso mai aspetti e provi a cambiarlo in futuro. Ma di certo sto pensando male e a pensar male si fa peccato.

Nessun dialogo: Parolin informato all'ultimo minuto

Caro padre Pasquale,le parole contano poco.Io so solo che ascoltando e vedendo padre Athanasius Shneider riprovo quelle impressioni vive e quei sentimenti chiari che un tempo trasmetteva San Giovanni Paolo II,ma gli stessi che percepivo dalla voce e dalla presenza di vescovi degni quando ero bambino,cioe' oltre 50 anni fa. Paternita' vere,non velleitarie.Certe cose valgono piu' di mille parole e …More
Caro padre Pasquale,le parole contano poco.Io so solo che ascoltando e vedendo padre Athanasius Shneider riprovo quelle impressioni vive e quei sentimenti chiari che un tempo trasmetteva San Giovanni Paolo II,ma gli stessi che percepivo dalla voce e dalla presenza di vescovi degni quando ero bambino,cioe' oltre 50 anni fa. Paternita' vere,non velleitarie.Certe cose valgono piu' di mille parole e se il cristianesmo cattolico ha avuto la storia che ha avuto e' anche per queste cose,non certo per quelle in cui credete voi oggi:media,politica,political correct,et.etc. Le menzogne possono durare a lungo ma poi crollano in un attimo,e i veri bambini diranno "Il re e' nudo".Ciechi oggi quelli che non se ne accorgono.

Il cavallo di Troia della Amazzonia.

Operano secondo il metodo e i contenuti del padre loro,il padre della menzogna di cui si stanno facendo figli adottivi.

Intervista / “Sradicato ma non rassegnato” - Aldo Maria Valli

Mi sento solidale con Valli e molti altri.Tra l'altro,paradossalmente,nelle sue risposte e nei suoi ragionamenti cristallini, Valli ,per andare nobilmente al nocciolo delle questioni,che e' la Fede,testimoniata nella liberta' e nella ragione a partire dalla Dottrina,e intesa come servizio,rinuncia perfino in parte alla difesa di se' stesso fatta spaziando da un campo all'altro,per esempio dalla …More
Mi sento solidale con Valli e molti altri.Tra l'altro,paradossalmente,nelle sue risposte e nei suoi ragionamenti cristallini, Valli ,per andare nobilmente al nocciolo delle questioni,che e' la Fede,testimoniata nella liberta' e nella ragione a partire dalla Dottrina,e intesa come servizio,rinuncia perfino in parte alla difesa di se' stesso fatta spaziando da un campo all'altro,per esempio dalla teologia morale alla ascesi spirituale,che potrebbe talvolta combattere i modernisti eretici sul loro stesso terreno.Questioni sottili ma decisive su cui in generale i modernisti rimangono smascherati nella loro superficialita' e anche ambiguita' in materia di Fede.Per esempio la nota della A.L. in cui ,ambiguamente,viene riportata la osservazione di alcuni secondo cui l'assenza di rapporti more uxorio tra divorziati e risposati potrebbe raffreddare l'amore,a danno dei figli,e produrre relazioni extraconiugali. Dio Mio! Ma come puo' gente di vera Fede non sapere e ricordarsi che se le basi sono veramente buone e di fede, l'umiliazione di un peccato di adulterio( o di nuovo adulterio,ma prendiamoli per comodita' di ragionamento sul serio)finisce per produrre pentimento e rafforzare la Fede e l'amore coniugale?Ma come ben si vede che questi si contraddicono!Millantatori!Vogliono la Fede vera o quella sotto tutela?E sarebbero quelli che se la tirano da "ruspanti" della Fede?In realta' sono ideologi da strapazzo,che puntano sulla struttura,sulla iperprotezione data dalla struttura, dalla iperlegislazione farisaica, un po' per paura e un po' per" aggiustarsi" cio ' che non puo' essere aggiustato ma solo corretto e biasimato,e aggiustarselo in stile Talmudico;polli da batteria,vigliacchi,professorini viziosi e degenerati,non gente con la Fede forte.La Fede non e' materia di loro pertinenza.La chiamino politica,assistenza,sociologia,carrierismo,mafia,perfino Pastorale,ma non la chiamino Fede.